Stefanos Tsitsipas: "Qui a Indian Wells si suda meno, limiterò i toilet break"

Le parole del greco, numero 2 del seeding, alla viglia del Masters 1000 di Indian Wells

Foto Ray Giubilo

Stefanos Tsitsipas è sicuramente uno dei favoriti per la vittoria del penultimo Masters 1000 dell'anno. Il greco alla vigila dell'BNP Paribas Open ha avuto modo di analizzare le condizioni dei campi e scherzare sui tanto criticati toilet break. Poi passando alla questione dei vaccini, altro argomento che non gli ha regalato troppe simpatie da parte dei fan, non si è voluto sbilanciare.

Tsitsipas ha esordito rivolgendo delle belle parole all'organizzazione del torneo: "La California è un gran posto per il tennis, con un clima fantastico e condizioni ideali. Quando si tratta di preparare qualcosa per i giocatori l'organizzazione è davvero fantastica. Indian Wells è noto per essere uno dei migliori tornei al mondo e ogni singolo giocatore è entusiasta di giocare qui". E ancora: "Quando giochi qui o a Miami provi le stesse sensazioni di uno Slam".

Sulle condizioni del meteo e dei campi: "Qui le condizioni sono abbastanza asciutte e questo è positivo per me perché sudo meno, il che significa che andrò in bagno meno volte durante le partite. Questo limiterà anche le lamentele delle persone, quindi è sicuramente un buon segno".

Infine, riguardo la questione vaccini: "Mi dispiace, ma non ho intenzione di parlare assolutamente della mia storia medica".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA