05 October 2020

Sinner-Nadal, Panatta fiducioso: "Jannik già pronto per giocare alla pari"

Adriano crede alle possibilità dell'azzurro, Bertolucci risponde: "Se Rafa è quello di Roma concordo, il solo ipotizzare che un giovane italiano possa giocarsela mi rende euforico"

Foto Ray Giubilo 

I grandi del tennis italiano 'giocano' in anticipo l'attesa sfida dei quarti di finale del Roland Garros tra Jannik Sinner e il dodici volte campione Rafael Nadal. Su Twitter l'ex re di Parigi Adriano Panatta si mostra fiducioso sulle possibilità del giovane azzurro contro il cannibale del rosso. "Se fossi in Nadal non sarei tanto tranquillo... Secondo me Sinner è già pronto a giocarsela quasi alla pari e prestissimo entrerà nei top ten". In risposta, l'opinione di un altro dei quattro moschettieri della Davis 1976, Paolo Bertolucci. "Se Rafa è quello di Roma concordo. Sulla lunga distanza e con una miglior condizione da parte dello spagnolo sarà più complicato. Il solo ipotizzare che un giovane italiano possa giocarsela mi rende euforico".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE