Miami Open: Sinner vittoria eroica contro Khachanov

Vittoria strabiliante dell'altoatesino che batte ancora Khachanov dopo una maratona

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner batte ancora Karen Khachanov e lo fa nuovamente dopo una maratona. Sotto il caldo torrido di Miami, l'azzurro fa suo il match di terzo turno in rimonta con lo score di 4-6 7-6(2) 6-4. I due sin dalle prime battute non si risparmiano ed il match prende presto le forme di quello visto a Melbourne, ma le condizioni ancor più proibitive rendono ogni scambio una vera battaglia fisica e mentale. Per andare sul 2-2 servono più di 40 minuti e soprattutto viene registrato il break di Sinner ed il contro-break del russo. Più avanti a parte inverse un nuovo avvicendamento di break per il 4-4, ma nel nono gioco è Khachanov a registrare il break decisivo dopo aver nel game precedente neutralizzato tre chance del rivale (4-6). Nel secondo set si va invece al tie-break senza break, anche se Jannik nel primo e nell'undicesimo game annulla delle palle break che sarebbero potute costargli il match, dopo aver passato il momento più difficile di giornata l'azzurro è però stato in grado di dominare il tie-break per il 7-2. Nel terzo set è ancora più concreto l'allievo di Piatti che sul 4-4 toglie la battuta al russo e si prende il successo che vale il pass per gli ottavi di finale dove sarà sfida contro il vincente di Mikael Ymer ed Emil Ruusuvuori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE