Redazione
01 October 2022

Jannik Sinner: "Federer? Avrei voluto affrontarlo almeno una volta"

Le parole dell'azzurro a poche ore dalla semifinale contro Holger Rune al Sofia Open

Jannik Sinner - Foto Ray Giubilo

Il campione in carica di Sofia resta imbattuto. Jannik Sinner, reduce dalla vittoria in due set sull'australiano Aleksandar Vukic, è approdato per la terza volta di fila in semifinale nella capitale bulgara dove adesso affronterà Holger Rune. "Mi attende una partita difficile - commenta l'altoatesino -. Con Vukic ho alzato il livello e dovrò fare la stessa cosa con Holger. Lo conosco, qualche volta ci siamo allenati insieme, ma non abbiamo mai giocato contro in un torneo. Sarà una partita nuova per entrambi".

Nella conferenza stampa c'è tempo anche per spaziare su altri argomenti e parlare dell'addio al tennis di Roger Federer. "Ho visto l’ultimo match di Roger a Londra, è stato un addio emozionante - rivela Sinner -. C’erano quasi tutti i giocatori con cui ha condiviso la propria carriera, gli allenatori e la famiglia. Mi dispiace che si sia ritirato - prosegue -. Quando sono entrato nel circuito, lui si era già fermato per dei problemi fisici e non è quasi mai tornato per davvero in pianta stabile. Mi sarebbe piaciuto affrontarlo almeno una volta. Peccato!".

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA