ATP Anversa, Sinner strapazza Harris e centra la quinta finale in stagione

Jannik Sinner gioca in maniera fantastica e stende Lloyd Harris nel penultimo atto dell'ATP 250 di Anversa: l'altoatesino concede solo quattro game e si qualifica per la quinta semifinale della sua straordinaria stagione

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner fenomenale! L'azzurro batte Lloyd Harris, avversario molto scomodo di questi tempi, e lo fa in maniera netta e convincente, giocando un tennis di assoluta bellezza: Sinner vince 6-2 6-2 e approda all'atto conclusivo dell'ATP 250 di Anversa. Per il giovane altoatesino, si tratta della sua quinta finale della stagione, sesta nella carriera a soli 20 anni e 2 mesi. Il sogno Nitto ATP Finals, grazie a questa finale, è più vivo che mai e Jannik, ora, ha un ultimo ostacolo da superare per ottenere il quarto trofeo del suo splendido 2021: il suo avversario finale verrà fuori dal match tra Jenson Brooksby e Diego Schwartzman.

Sinner inizia in maniera molto convincente: l'altoatesino comanda le operazioni da fondocampo e, dopo soli 10 minuti, si trova già avanti di due break. A quel punto, Harris entra in partita e costringe l'azzurro ad un game molto complesso sul proprio servizio: il numero 13 del mondo, allora, non si fa prendere dall'ansia e riesce ad issarsi sul 4-0. Il sudafricano ora c'è e inizia a tenere i propri turni di battuta, ma il livello del tennista di San Candido si mantiene molto alto: nell'ottavo game, si porta a servire per il set e non fallisce l'occasione, chiudendo 6-2 dopo 41 minuti ricchi di scambi piacevoli.

Il discreto momento del sudafricano dura molto poco: Sinner, infatti, gioca in maniera superba e conquista un break di vantaggio già in apertura di secondo parziale. Il numero 32 del mondo riesce a sbloccarsi nel game successivo, tuttavia è anche questo un gioco complicatissimo, in cui Harris ha bisogno di ben 7 occasioni per aggiudicarselo. Sotto 3-1 anche nella seconda frazione, la testa di serie numero 7 firma la resa e cede a zero un secondo break: a questo punto, Sinner, pur essendo costretto ad annullare tre palle break in un interminabile sesto game, tiene i suoi restanti turni di battuta e manda in archivio un 6-2 6-2 da paura.

I video di Il Tennis Italiano

Guarda tutti i video di Il Tennis Italiano >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA