Federer "solo all'inizio del viaggio". Il 2021 non sarà il suo ultimo anno?

Federer "solo all'inizio del viaggio". Il 2021 non sarà il suo ultimo anno?

Tutto parte da un'affermazione di Federer quantomai sibillina. Confermata poi dai coach Ljubicic e Luthi: il 2021 non sarà l'ultimo anno di Roger. Il commento del nostro biblista-tennista Ludwig Monti

Roma a porte chiuse è un'ingiustizia. Con l'ombra di una vendetta politica

Roma a porte chiuse è un'ingiustizia. Con l'ombra di una vendetta politica

Il Presidente Binaghi ha ufficializzato che il torneo di Roma si giocherà senza pubblico e ha attaccato il governatore Zingaretti. L'amarezza per un trattamento diverso rispetto ad altri sport

Auguri, Roger! Ci vediamo a Torino....

Auguri, Roger! Ci vediamo a Torino....

Il Campione è ancora in cammino, e progetta di regalarci molte gioie anche nel suo 40esimo anno. Alziamo i calici, e diamogli appuntamento alle Atpf Finals: quelle del 2021, però

Tennis e Olimpiadi, più che un amore un flirt

Tennis e Olimpiadi, più che un amore un flirt

Per 60 anni fuori dai Giochi, il tennis non è mai stato considerato dal CIO uno sport di prima fascia. Allo stesso modo, i big hanno sempre dato poco importanza alle medaglie olimpiche, fino alle ultime due edizioni...

Nuovi formati per il futuro del tennis

Nuovi formati per il futuro del tennis

Il lungo stop delle competizioni fornisce l’occasione di ridiscutere le regole del gioco e immaginare il tennis del futuro. Per renderlo più coinvolgente e apprezzabile dai giovani, magari prendendo spunto da queste idee-provocazioni

Una sconfitta da ricordare

Una sconfitta da ricordare

Nel giorno in cui l'All England Lawn Tennis and Croquet Club avrebbe aperto i cancelli al pubblico per l'edizione 2020 dei Championships, il nostro biblista Ludwig Monti, rivive con noi attraverso un memorabile cortometraggio la dolorosa sconfitta di Roger in finale contro Djokovic

Novak, basta una parola

Novak, basta una parola

La notizia della positività del numero uno del mondo e le giustificazioni a sostegno dei suoi comportamenti. Ecco perché Novak Djokovic non ci ha convinto

La luce dopo l'ora più buia, come Roger nell'Aus Open 2017

La luce dopo l'ora più buia, come Roger nell'Aus Open 2017

I momenti difficili, nella vita, non ci vengono preannunciati. Come affrontarli e, meglio, tentare di superarli è lo spunto del nostro biblista Ludwig Monti per rivivere la magia di Roger Federer su Nadal nella finale dell'Australian Open 2017

Classe 2008, una generazione di talenti

Classe 2008, una generazione di talenti

Le considerazioni del nostro talent scout Fabio della Vida dopo la visita a inizio anno ad Auray, Francia, dove si svolge il più importante torneo under 12 d'Europa

Gli Slam perduti

Gli Slam perduti

Mai nella storia dello sport si era vissuto un periodo di stallo come questo, solo le guerre mondiali avevano imposto caselle vuote negli albi d’oro. 5 gli assi caduti nei due conflitti: Wilding, Parker e O’Hara Wood nel primo, Henkel e Hunt nel secondo

Arrivederci Roma!

Arrivederci Roma!

L'ultima apparizione di Roger Federer a Roma, nel 2019, è da brividi. Due match vinti in un giorno, il secondo annullando due match point a Coric. Il ricordo di quella giornata da un tifoso doc come il nostro biblista Ludwig Monti

Novak o Novax?

Novak o Novax?

La posizione di Novak Djokovic, contrario all'eventuale somministrazione di un vaccino anti-coronavirus, è stata aspramente criticata, tanto da sollecitare una precisazione del serbo, che però...

Nel 2020 nuovo record per Federer. Anche senza giocare

Nel 2020 nuovo record per Federer. Anche senza giocare

Se il tennis si congela, non avviene lo stesso per le finanze di Roger Federer. Nel 2020 infatti il campione svizzero entrerà in un ristrettissimo club di sportivi miliardari. Solo tre gli altri componenti. Ma ad essere pignoli, non è il primo tennista miliardario...

Riccardo Piatti: "è la sana ossessione che mi fa riconoscere un talento"

Riccardo Piatti: "è la sana ossessione che mi fa riconoscere un talento"

Come riconoscere un talento e come gestirlo... ce lo spiega coach Riccardo Piatti attraverso le sue esperienze con Djokovic, Raonic, Sinner e Camporese

Scuse per chi perde: il decalogo di Gene Gnocchi

Scuse per chi perde: il decalogo di Gene Gnocchi

L’importante non è vincere, è recriminare. Nei circoli italiani, se vinci una partita non sei tu che vinci ma è il tuo avversario che, per ragioni imperscrutabili, si è dovuto arrendere. Queste ragioni ce le elenca, come solo lui sa fare, Gene Gnocchi

Liste sì, liste no. Tennisti, rassegnatevi. E statevene a casa

Liste sì, liste no. Tennisti, rassegnatevi. E statevene a casa

Ha fatto discutere la pubblicazione delle liste degli atleti di interesse nazionale cui è consentito allenarsi. In un momento di grandi sacrifici per tutta la popolazione, la cosa da fare è una sola: fermarsi

Qualcuno volò su Roveschella di Sotto

Qualcuno volò su Roveschella di Sotto

Il torneo di quarta categoria di Roveschella di Sotto è preso di mira dall'ironia di Gene Gnocchi nella sua rubrica Cortocircuito. Novità assoluta dell'ultima edizione, l'introduzione del falco. O comunque di un volatile

Il tennis che mi piace? Mors tua vita mea

Il tennis che mi piace? Mors tua vita mea

Fabio Della Vida, una vita nel tennis come manager e talent scout di fama internazionale, riflette sulle attuali regole Atp, Wta e Itf, e propone le SUE modifiche

Italia sei la regina del tennis

Italia sei la regina del tennis

Benito-Perez Barbadillo, ex Tour Manager Atp ora responsabile della comunicazione di Rafa Nadal e altri atleti, inaugura la sua rubrica su Il Tennis Italiano con un elogio all'Italia. Campioni, aziende e tennis di base, non manca nulla se non...

Il paradosso di Roger, più bello che vincente

Il paradosso di Roger, più bello che vincente

Una riflessione sul significato che potrebbe avere la stagione 2020 per tutti gli appassionati di tennis se Federer, inevitabilmente, dicesse basta. La sua eredità, al di là delle statistiche, sarà soprattutto estetica? Un aneddoto con protagonista Gianni Clerici aiuta a capirlo.

La play-list dei campioni: Quanto sono carichi Nadal, Djokovic, Federer &co? Scopriamolo con i Pink Floyd

La play-list dei campioni: Quanto sono carichi Nadal, Djokovic, Federer &co? Scopriamolo con i Pink Floyd

Come si sono presentati i big alla stagione 2020? No, qui non vogliamo parlare di risultati, classifiche, preparazione. Ci interessa il loro mood. Il nostro Enzo Cherici ha provato ad associare a ognuno dei top player una canzone dei Pink Floyd. E voi, siete d'accordo?

Il Next Gen che non c’è

Il Next Gen che non c’è

Ci sarebbe piaciuto ammirare a Milano il talento (e la personalità) di Corentin Moutet, classe 1999. Un appuntamento solo rimandato. Per adesso siamo andati a Metz a scoprire un personaggio davvero unico che sta gettando le basi per un grande futuro a suon di citazioni e riflessioni social di vario genere.

The Shot: il rovescio di Denis Shapovalov

The Shot: il rovescio di Denis Shapovalov

THE SHOT: IL ROVESCIO DI DENIS SHAPOVALOV - Il canadese è la miglior speranza di un futuro brillante per il nostro gioco. Tecnicamente e stilisticamente parlando. In particolare, il rovescio scomoda paragoni illustri, da Leconte a Nureyev. Una vivisezione, non solo didattica, del colpo che ci ha più affascinato negli ultimi mesi.

Goffin, unità di misura del grande tennis

Goffin, unità di misura del grande tennis

GOFFIN, UNITÀ DI MISURA DEL GRANDE TENNIS - È il giocatore più sottovalutato del circuito. Uno che impressiona chi capisce il gioco, non chi lo guarda distrattamente. Ha tempi di gioco, timing e strategie che pochi altri possono vantare, con le quali sopperisce ad un fisico non proprio da super atleta. Chi ama questo sport non può che tifarlo.

Chi li ha visti?

Chi li ha visti?

INCHIESTA - CHI LI HA VISTI? Nell’Era Open sono stati 38 i giocatori italiani capaci di entrare nella top 100 ATP, ma fra strade diverse, circoli privati ed esperienze all'estero, oggi solo tre di loro rivestono un incarico per conto della Fit. Davvero i nostri migliori ex giocatori non potrebbero essere una risorsa importante per la crescita dei giovani?

The Backhand

The Backhand

THE BACKHAND - Il rovescio di Stan Wawrinka è il colpo più bello del circuito, per stile, eleganza ed efficacia. Siamo stati a Losanna e Parigi per parlare con chi ha creato e poi affinato un'esecuzione così straordinaria e letale. E abbiamo scoperto che un gesto che appare così naturale, in realtà non lo è... 

Sogna, Ragazzo, Sogna

Sogna, Ragazzo, Sogna

SOGNA, RAGAZZO, SOGNA - La favola di Juan Martin Del Potro, partita al fianco di uno sconosciuto nella sua Tandil e arrivata fino al titolo Slam. Interrotta da due infortuni al polso, ora è ricominciata. Per riuscirci è dovuto tornare alle origini, dal "Negro" Gomez. Vincendo la Davis ha ottenuto il secondo sogno. Gliene resta uno: il n.1 ATP.