Pospisil escluso dal Player Council: "Norma fatta apposta contro i membri della PTPA"

Pospisil escluso dal Player Council: "Norma fatta apposta contro i membri della PTPA"

Il canadese, così come Djokovic, non potrà correre per un posto nel consiglio ATP

Jannik Sinner: "Felice di poter condividere questa gioia con il mio team"

Jannik Sinner: "Felice di poter condividere questa gioia con il mio team"

Le parole dell'altoatesino dopo il successo nel Sofia Open 2020

Sofia Open, il sogno è realtà: Jannik Sinner vince il primo titolo ATP

Sofia Open, il sogno è realtà: Jannik Sinner vince il primo titolo ATP

All’età di 19 anni e 2 mesi, Jannik Sinner diventa il più giovane italiano di sempre a vincere un titolo nel circuito maggiore

ATP Sofia, prima finale nel circuito per Sinner: battuto in due set Mannarino

ATP Sofia, prima finale nel circuito per Sinner: battuto in due set Mannarino

Ad un anno dalla finale vinta al Challenger di Ortisei, l'altoatesino giocherà a Sofia il primo match titolato nel circuito maggiore

Djokovic presenta il nuovo sindacato: "Nadal e Federer non interessati, ma se cambiassero idea sono i benvenuti"

Djokovic presenta il nuovo sindacato: "Nadal e Federer non interessati, ma se cambiassero idea sono i benvenuti"

Dopo essersi dimesso da presidente dell’ATP Player Council il serbo ha presentato il sindacato da lui fondato

Roland Garros 2020: esordio agevole per Berrettini, steso Pospisil

Roland Garros 2020: esordio agevole per Berrettini, steso Pospisil

Matteo Berrettini regola il canadese nel match d'esordio nel Roland Garros 2020

Le reazioni alla positività dei tennisti. Gaudenzi: "Mi ricorda quando dici ai tuoi figli che per imparare ad andare in bici serve il casco"

Le reazioni alla positività dei tennisti. Gaudenzi: "Mi ricorda quando dici ai tuoi figli che per imparare ad andare in bici serve il casco"

Ieri le parole del Presidente Atp Andrea Gaudenzi sui casi positivi dopo l'Adria Tour, oggi il tweet di Nick Kyrgios e il commento di Federico Gaio direttamente da Todi, dopo la notizia della positività di Djokovic

ATP e WTA annunciano uno show digitale, Sinner ospite nella prima puntata

ATP e WTA annunciano uno show digitale, Sinner ospite nella prima puntata

L'ATP e la WTA annunciano "Tennis United", Lo show streaming andrà in onda ogni venerdì, Pospisil e Mattek-Sands saranno i conduttori

La politica ATP ha trovato il suo rottamatore?

La politica ATP ha trovato il suo rottamatore?

Eletto nel Players' Council dell'ATP, Vasek Pospisil mostra tanta voglia di lavorare per dei cambiamenti concreti, stuzzicato dalla (a suo dire) scarsa considerazione che l'ATP ha della mente dei giocatori. Due i punti cardine del suo "mandato": riformare la struttura del consiglio e ricavare una fetta maggiore degli introiti degli Slam. Oggi è circa il 7%.​

ATP World Tour: le cinque grandi sorprese del 2017

ATP World Tour: le cinque grandi sorprese del 2017

Slam esclusi, ecco i principali “upset” della stagione appena terminata. Curiosamente, un paio sono avvenuti a Dubai. Pur protagonista di un paio di scivoloni, Roger Federer avrebbe messo la firma per vivere una stagione così. Ma l'exploit più bello l'ha infilato Denis Shapovalov a Montreal.

Vasek Pospisil, il rocker del circuito ATP

Vasek Pospisil, il rocker del circuito ATP

Il canadese si è messo in testa di formare una band musicale con l'ausilio dei colleghi. “L'idea è fare qualcosa di divertente, magari coinvolgendo anche i più forti”. Inoltre ha lanciato un canale Youtube dove mischia la musica al dietro le quinte della vita nel tour.

La rinascita di Vasek Pospisil

La rinascita di Vasek Pospisil

Una stagione difficile, piena di problemi “personali e professionali” aveva fatto precipitare Vasek Pospisil fuori dai top-100 ATP. “Ma ho imparato molto di me stesso”. Il lavoro con Mark Woodforde e la gioia di giocare lo hanno restituito al grande tennis: la vittoria contro Murray può essere un punto di partenza.

Capitombolo Murray: KO con Vasek Pospisil!

Capitombolo Murray: KO con Vasek Pospisil!

Il numero 1 ATP cade all'esordio a Indian Wells, "seccato" dal redivivo Vasek Pospisil. Ex top-25, sembrava perso per il grande tennis ma ha ritrovato smalto sotto la guida di Mark Woodforde. Per Murray è la seconda brutta sconfitta nel 2017 dopo quella con Zverev a Melbourne: quando lo attaccano in continuazione va in difficoltà.