Il Premier Padel riparte dal P1 di Madrid: il torneo sarà trasmesso in tutti e cinque i continenti

Il Premier Padel riparte dal P1 di Madrid: il torneo sarà trasmesso in tutti e cinque i continenti

Il WiZink Center di Madrid farà da palcoscenico al quarto torneo della stagione del circuito Premier Padel, il primo di categoria P1

L’agenda di Djokovic: dove può e non può giocare (con le regole attuali)

L’agenda di Djokovic: dove può e non può giocare (con le regole attuali)

La scelta di Djokovic di non vaccinarsi farà dipendere la sua programmazione dalle regole dei paesi che ospitano i tornei. Non sarà a Indian Wells e Miami, mentre a Monte-Carlo può giocare… solo fino alle semifinali. Via libera a Madrid e Roma (lo dice la legge italiana), dura vederlo a Parigi. Nessun problema per la stagione sull’erba, mentre per l’estate americana è ancora presto

Davis Cup finals: Italia in campo il 26 e il 27 novembre alle ore 16

Davis Cup finals: Italia in campo il 26 e il 27 novembre alle ore 16

Torino sarà la sede in cui si decideranno le sorti del gruppo di Italia, Stati Uniti e Colombia

Matteo Berrettini ha tutto 'in bolla'

Matteo Berrettini ha tutto 'in bolla'

Nonostante la sconfitta contro Alexander Zverev a Madrid, Matteo Berrettini ha dimostrato di essersi ottimamente ripreso, fisicamente e mentalmente, dall'infortunio di inizio anno a Melbourne. Ora l'aspetta il torneo di casa, gli Internazionali d'Italia. Primo avversario, Basilashvili, un brutto pesce...

Madrid, per Jannik Sinner una sconfitta fra sole e ombra

Madrid, per Jannik Sinner una sconfitta fra sole e ombra

La sconfitta contro Popyrin dispiace ma non compromette la stagione sulla terra di Jannik, che su un campo mal pensato come orientamento ha sofferto oltre ai colpi dell'australiano anche l'invasione dei pollini. Gli obiettivi che contano restano Roma e Parigi

Lorenzo Sonego, no a Madrid

Lorenzo Sonego, no a Madrid

La microfrattura all'anulare sinistro è migliorata ma Lorenzo e il suo team hanno deciso di non rischiare su consiglio dei medici

Rivoluzione Davis: Finals in tre città. Oltre a Madrid i gironi si giocheranno a Torino e Vienna

Rivoluzione Davis: Finals in tre città. Oltre a Madrid i gironi si giocheranno a Torino e Vienna

I nomi delle due nuove città sono ufficiosi, il resto è già confermato dal Board Itf, che sta pensando a un formato multicittà, con solo 16 squadra, anche per le Finals del 2022

Ufficiale, cancellato il torneo di Madrid

Ufficiale, cancellato il torneo di Madrid

Il comunicato ufficiale nel pomeriggio di martedì. Gaudenzi: "Continuiamo a seguire le indicazioni delle autorità locali nel nostro processo decisionale".

Gaudenzi: "Organizzare i viaggi è la cosa più difficile. Pensiamo a una stagione indoor europea che porti alle Finals"

Gaudenzi: "Organizzare i viaggi è la cosa più difficile. Pensiamo a una stagione indoor europea che porti alle Finals"

Andrea Gaudenzi presidente dell'ATP ha parlato della ripartenza del tour e delle difficoltà connesse

La Comunità di Madrid chiede la cancellazione del torneo

La Comunità di Madrid chiede la cancellazione del torneo

L’amministrazione della città di Madrid invia una lettera per chiedere di rinunciare al torneo di settembre per via dell'aumento dei casi e dell'incertezza dovuta al Covid-19.

Coppa Davis e Fed Cup spostate al 2021: svelate le nuove date

Coppa Davis e Fed Cup spostate al 2021: svelate le nuove date

Le edizioni in corso di Coppa Davis e Fed Cup si concluderanno nel 2021. ITF spiega i motivi e annuncia le nuove date

Albert Costa sulla Davis: "Ottimista per novembre. Sinner? Diventerà top-5"

Albert Costa sulla Davis: "Ottimista per novembre. Sinner? Diventerà top-5"

Il direttore delle Finali di Coppa Davis pensa positivo: "Siamo l'ultimo torneo dell'anno". Poi l'elogio agli azzurri Sinner e Berrettini con parole al miele per Alcaraz Garfia.

E-sports, parla Lorenzo Cioffi, tra i più forti al mondo: "Il tennis è indietro, Madrid aiuterà il movimento"

E-sports, parla Lorenzo Cioffi, tra i più forti al mondo: "Il tennis è indietro, Madrid aiuterà il movimento"

Lorenzo Cioffi ci porta nel mondo dell'e-sport tennistico e di Tennis World Tour che sarà protagonista nel torneo virtuale di Madrid

Le stelle ATP e WTA giocheranno il torneo di Madrid alla Playstation

Le stelle ATP e WTA giocheranno il torneo di Madrid alla Playstation

Dal 27 al 30 aprile si disputerà il Mutua Madrid Open Virtual Pro. I giocatori ATP e WTA si sfideranno alla playstation

Finals di Coppa Davis 2020: Italia nel girone con Stati Uniti e Colombia

Finals di Coppa Davis 2020: Italia nel girone con Stati Uniti e Colombia

Sorteggiati i gironi per le Finali di Madrid: Italia nel gruppo E con Stati Uniti e Colombia. Il girone di ferro è l'F con Serbia, Germania e Austria

Coppa Davis,  Fognini-Bolelli regalano le Finals all'Italia

Coppa Davis, Fognini-Bolelli regalano le Finals all'Italia

Il punto del 3-0 è arrivato dalla coppia d'oro del tennis italiano: Fognini-Bolelli hanno superato la coppia coreana Nam-Song. Italia alle Finals di Madrid

Federer, nella programmazione del 2020 c'è Roma

Federer, nella programmazione del 2020 c'è Roma

Internazionali d'Italia presenti nel calendario 2020 di Roger Federer, ma resta la solita incognita legata al torneo di Madrid

PERCHÉ FEDERER HA SCELTO MADRID

PERCHÉ FEDERER HA SCELTO MADRID

Federer ha scelto Madrid per prepararsi a Roland Garros. Tuttavia, una sconfitta prematura potrebbe indurlo a partecipare anche al torneo di Roma. Tuttavia, non dovesse iscriversi, avrebbe bisogno di una wild card, inviti tradizionalmente riservati ai giocatori italiani. Ma si potrebbe rifiutare la richiesta di ErreEffe?

Adesso Piqué cita la "magia" della Davis...

Adesso Piqué cita la "magia" della Davis...

Surreale presentazione della nuova “Coppa Davis” firmata Kosmos. Gerard Piqué cita la storica frase di Martin Luther King e poi “dimentica” quello che si diceva mesi fa: “Bisogna pensare alle squadre e meno ai giocatori. E comunque la presenza di Nadal è più che sufficiente”. La prima edizione si terrà dal 18 al 24 novembre 2019.

La Davis si giocherà alla Caja Magica

La Davis si giocherà alla Caja Magica

Il “Comitato Direttivo” della Coppa Davis ha stabilito che il nuovo evento si giocherà a Madrid. Per il 2019 si resterà nella sede del Mutua Madrid Open, poi l'anno successivo sarà preso in considerazione il Wizink Center. È molto triste che si giochi laddove è già ospitato un ricco torneo ATP-WTA, e non è detto che il campo di partecipazione sia straordinario.

La Davis verso Madrid... con il sogno Federer

La Davis verso Madrid... con il sogno Federer

Nei prossimi giorni, l'ITF ufficializzerà la sede della nuova competizione. Tutto fa pensare che si giocherà a Madrid nel 2019 e nel 2020. Incertezza sulla data e sulle possibili wild card: si vocifera di un possibile invito alla Svizzera, a patto che ci sia Roger Federer. Lo scenario dovrebbe chiarirsi durante il Masters.

Caro Federer, adesso è troppo tardi...

Caro Federer, adesso è troppo tardi...

A un paio di settimane dallo scempio di Orlando, Roger Federer manifesta le sue perplessità sulla riforma della Coppa Davis. Guarda caso, lo fa appena circola voce che la manifestazione di Gerard Piqué potrebbe tenersi a settembre, intralciando la “sua” Laver Cup. Perché non ha fatto sentire la sua voce quando era ancora in tempo?

La nuova “Davis” a Madrid. Volete sapere perché?

La nuova “Davis” a Madrid. Volete sapere perché?

Sembra tutto definito per la nuova Coppa Davis: Madrid avrebbe superato la concorrenza di Lille. Sarebbe il prezzo da pagare alla federtennis spagnola: inizialmente contraria alla riforma, sarebbe stata convinta a votare “sì” in cambio di ospitare l'evento fino al 2020. Si giocherebbe sia alla Caja Magica che nella moderna Wizink Arena.

Madrid vuole un nuovo stadio da 8.000 spettatori

Madrid vuole un nuovo stadio da 8.000 spettatori

È la richiesta avanzata all'amministrazione comunale, perché l'ATP “vuole più pubblico” per i Masters 1000. Le trattative sono appena iniziate: il nuovo stadio costerebbe tra i 12 e i 25 milioni (la forbice dipende dalla presenza del tetto). Tuttavia, sembra che il consiglio comunale voglia mantenere il torneo alla Caja Magica.

La maledetta sfortuna di Javier Marti

La maledetta sfortuna di Javier Marti

Cinque operazioni al gomito in cinque anni, le ultime due racchiuse in 48 ore, hanno svuotato la forza interiore di Javier Marti. Da ragazzino lottava alla pari con Tsonga ed era al livello di Carreno Busta, ma dopo due faticose ricostruzioni oggi sta pensando di mollare, ad appena 26 anni. Tra le opzioni future c'è il padel.