Federer e Nadal: attacco alla palla

Federer e Nadal: attacco alla palla

Il nostro esperto Danilo Pizzorno analizza le esecuzioni di diritto di Roger Federer e Rafa Nadal in fase di swing, impatto e finale. Guarda i video

La sbracciata di Del Potro

La sbracciata di Del Potro

Il diritto dell’argentino Juan Martin Del Potro si è sempre caratterizzato per un’apertura imponente. Complice la sua struttura fisica, velocità e potenza sono sempre stati il suo tratto distintivo. A patto di avere un buon posizionamento ... di FABIO COLANGELO

Djokovic: Un gran Djoko di gambe

Djokovic: Un gran Djoko di gambe

Il dominio assoluto di Novak Djokovic non si deve solo a ottime esecuzioni e tenuta mentale. In campo è rapido, reattivo, resistente, tanto che la sua tecnica di spostamento merita di essere analizzata ... di FABIO COLANGELO

Dimitrov: un diritto alla “baby Federer”

Dimitrov: un diritto alla “baby Federer”

Cresciuto con il mito di Roger, Grigor Dimitrov ricorda in tutti i suoi fondamentali le esecuzioni dello svizzero. Sul lato destro porta la preparazione con entrambe le braccia, parte da una base ampia e naturalmente esegue i blocchi da manuale ... di MAX SARTORI

TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE
Verdasco e il suo speedy diritto

Verdasco e il suo speedy diritto

Protagonista a Wimbledon, Fernando Verdasco ha nel diritto il colpo migliore. Il segreto di questo fondamentale sta tutto nel braccio, forse il più veloce del circuito. Analizziamolo insieme ... di MAX SARTORI

Murray, il grande equilibrio

Murray, il grande equilibrio

Continuamo il nostro viaggio tra i colpi dei top player guidati da Max Sartori, coach di Seppi. In questo appuntamento vediamo il diritto di Andy Murray. E' il bilanciamento il segreto dell'asso scozzese ... di MAX SARTORI

Tsonga, un diritto con le bollicine

Tsonga, un diritto con le bollicine

Frizzante ed esplosivo, è il colpo del ko di Jo-Wilfried Tsonga. E’ un diritto veloce, poco coperto, che sfrutta tutta la potenza del francese. Giocato in sventaglio, dal centro o dall’angolo, diventa un winner naturale grazie anche alle doti atletiche del campione, forza ed equilibrio su tutte. Perché la potenza è nulla senza controllo ...