Seppi ko in finale a New York, trionfa Edmund

Seppi ko in finale a New York, trionfa Edmund

L'altoatesino, che annuncia il forfait a Delray Beach, manca il quarto titolo Atp della carriera in una finale quasi a senso unico: la cura Franco Davin sembra funzionare al britannico.

La settimana Challenger: Caruana stupisce, Seppi delude

La settimana Challenger: Caruana stupisce, Seppi delude

A Launceston Liam si è spinto sino in quarti di finale, inanellando prestazioni di livello. Male Andreas a Dallas, sorpreso all’esordio da Rodionov

La settimana che verrà: Fognini e Sinner in campo a Rotterdam

La settimana che verrà: Fognini e Sinner in campo a Rotterdam

Dopo un'opaca settimana per i colori azzurri, Marcora escluso, gli italiani ritornano in campo tra Atp 500, 250 e Wta: fari puntati sul ritorno in campo di Fognini in Olanda, dove Sinner è in main draw con una wild card.

Gli specialisti del quinto set negli Slam: ecco la classifica

Gli specialisti del quinto set negli Slam: ecco la classifica

Con il match di secondo turno perso contro Stan Wawrinka, Andreas Seppi raggiunge quota 34 quinti set giocati nelle 4 prove dello Slam. Primi, a parimerito, Lleyton Hewitt, Roger Federer e Fernando Verdasco

TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE
Seppi, il cuore non basta. Avanza Nadal, bene Giorgi

Seppi, il cuore non basta. Avanza Nadal, bene Giorgi

Day 4 dolce-amaro per il tennis italiano: Seppi esce sconfitto da una battaglia durissima contro Wawrinka, Giorgi supera agilmente Kuznetsova. Avanzano Nadal e Medvedev. Thiem costretto alla rimonta

Seppi sorprende Kecmanovic, Sonego e Cecchinato out

Seppi sorprende Kecmanovic, Sonego e Cecchinato out

Agli archivi la seconda giornata del main draw degli Australian Open: brilla Seppi contro Kecmanovic, Sonego e Cecchinato lottano ma non basta. Nel femminile avanzano Halep e Svitolina, eliminate Paolini e Cocciaretto

Italiani da Slam: le imprese degli azzurri agli Australian Open

Italiani da Slam: le imprese degli azzurri agli Australian Open

Alcune delle partite memorabili dei tennisti azzurri nel primo Slam dell’anno: da Cristiano Caratti a Renzo Furlan passando per Antonella Serra Zanetti, fino ad arrivare alle imprese recenti di Flavio Cipolla, Andreas Seppi e della coppia Fognini-Bolelli


Fognini, Seppi e Cecchinato subito out ad Auckland

Fognini, Seppi e Cecchinato subito out ad Auckland

Eliminati tutti gli italiani nel torneo di Auckland: Fognini sorpreso all'esordio da Lopez, mentre Seppi e Cecchinato pagano caro il doppio turno

Cecchinato e Seppi rinviati, Caruso out

Cecchinato e Seppi rinviati, Caruso out

La pioggia si abbatte su Auckland e costringe il rinvio dei match, mentre ad Adelaide esce di scena Salvo Caruso, rientrato come lucky loser

Settimana Challenger: Viola sugli scudi, deludono Seppi e Sinner

Settimana Challenger: Viola sugli scudi, deludono Seppi e Sinner

Bene Viola, semifinalista nel Challenger di Noumea, vincitore nei quarti su Marcora. Sinner sorpreso da Ruusuvori all'esordio a Canberra, deludono Seppi e Fabbiano

Italiani nelle quali: Giorgi a Hobart, Cecchinato ad Auckland

Italiani nelle quali: Giorgi a Hobart, Cecchinato ad Auckland

Al via la seconda settimana tennistica del 2020: appuntamenti importanti per gli azzurri in ottica Australian Open, da Andreas Seppi e Salvatore Caruso a Jasmine Paolini

L’ITALIA A UN PASSO DA MADRID

L’ITALIA A UN PASSO DA MADRID

L'Italia è avanti 2 a 0 contro l'India ed è vicinissima alla qualificazione per le Finals di Madrid . L'erba irregolare di Calcutta non basta agli indiani che non mettono mai in difficoltà Andreas Seppi e Matteo Berrettini che non cedono nemmeno un set. Peccato comunque vedere i match di Davis giocati al meglio dei tre set...

AUSTRALIAN OPEN, DAY 1: PARTE BENE L’ITALTENNIS

AUSTRALIAN OPEN, DAY 1: PARTE BENE L’ITALTENNIS

Tre vittorie una sconfitta, quella prevedibile di Matteo Berrettini contr Stefanos Tsitsipas, il quale ha comunque giocato un bel match. Bravo Andreas Seppi

UN BUON SEPPI NON BASTA: VINCE IL DEMONIO

UN BUON SEPPI NON BASTA: VINCE IL DEMONIO

Alex De Minaur batte Andreas Seppi in una combattuta finale a Sydney (7-5 7-6). L’azzurro tradito prima dal servizio, poi dal rovescio, esce comunque dal torneo con sensazioni molto positive. Gli highlights del match.

SEPPI A CACCIA DEL POKER. È IN FINALE A SYDNEY

SEPPI A CACCIA DEL POKER. È IN FINALE A SYDNEY

Dopo Stefanos Tsitsipas, Andreas Seppi batte un altro top 20, Diego Schwartzman e si qualifica per la finale del torneo di Sydney, dove andrà a caccia del quarto titolo ATP in carriera. Gli highlights del match.

SUPER SEPPI: A SYDNEY BATTE TSITSIPAS

SUPER SEPPI: A SYDNEY BATTE TSITSIPAS

Un ottimo Andreas Seppi, aggressivo e molto sicuro nei colpi da fondo, batte Stefanos Tsitsipas in tre set lottati e si guadagna l'accesso alle semifinali di Sydney, dove affronterà Diego Schwartzmann. «Per qualche ragione in Australia gioco particolarmente bene. È stato fondamentale cominciare bene il secondo set, fare subito il break e diventare più aggressivo». Fuori Fognini ad Auckland con possibile problema fisico.

NEXT GEN ITALIA: JANNIK SINNER

NEXT GEN ITALIA: JANNIK SINNER

È tra le migliori promesse del nostro tennis: nato in Alto Adige, a 14 anni si è trasferito a Bordighera per lavorare col team di coach Riccardo Piatti. Il paragone con Andreas Seppi è inevitabile, le ambizioni uguali, forse ancora maggiori: «Voglio arrivare molto in alto. E so di avere le qualità per riuscirci»

ITALIA, SECONDA POTENZA MONDIALE. ANCHE SE…

ITALIA, SECONDA POTENZA MONDIALE. ANCHE SE…

L’Italia è seconda nel nostro Nation Ranking che somma la classifica dei primi tre giocatori di ciascun paese. Al maschile stiamo vivendo un ottimo momento, ma ora serve un ulteriore salto di qualità: infilare un azzurro nella top 10 mondiale. Perché ci sono ben undici paesi che hanno un giocatore meglio classificato del nostro number one, Fabio Fognini.

L'ItalChallenger fa 14: davanti solo Usa e Aus

L'ItalChallenger fa 14: davanti solo Usa e Aus

È terminata con 14 titoli in 29 finali la stagione dell'Italia a livello Challenger. Un dato che impreziosisce l'ottimo 2018 del nostro tennis, anche perché i ben 19 tornei organizzati nello Stivale incidono solo in parte. Doppiette per Quinzi e Lorenzi (che può puntare ad agguantare Ramirez-Hidalgo), primi titoli in carriera per Caruso e un ritrovato Filippo Baldi.

L’India pensa a Fognini, ma dimentica Seppi

L’India pensa a Fognini, ma dimentica Seppi

“Tolto Fognini, gli altri italiani non hanno particolare esperienza sull’erba”. Parola di Zeeshan Ali, coach della nazionale indiana di Coppa Davis. E Seppi dove lo lasciano? In carriera sull’erba ha vinto 55 partite (più di ogni altro italiano nell’Era Open) e pure un titolo ATP. Secondo capitan Bhupathi i padroni di casa trarranno beneficio dal nuovo format 2 set su 3.

Cantare la «Next Gen»: la sfida di féfe

Cantare la «Next Gen»: la sfida di féfe

Come figlia di Massimo Sartori, storico coach di Andreas Seppi, ha vissuto tante emozioni sui campi di mezzo mondo. Ora prova a regalarle come autrice e cantante, grazie a un’energia contagiosa. Il suo singolo I’ll Be The One sarà la colonna sonora delle Next Gen ATP Finals. Perché tennis e musica possono avere molto in comune.

Quella classifica ATP in cui comanda l’Italia

Quella classifica ATP in cui comanda l’Italia

Dalla classifica ATP della settimana emerge che, prendendo in esame il ranking del 20esimo giocatore di ogni nazione, l'Italia è quella messa meglio di tutte, grazie a Gian Marco Moroni (n.227). Significa che, anche se manca il campione che il pubblico desidera, la base dei nostri "pro" è numerosissima.

Fognini senza sosta: parte bene a Vienna

Fognini senza sosta: parte bene a Vienna

La rincorsa di Fabio Fognini a un posto (almeno da riserva) per le ATP Finals prosegue a Vienna, dove il ligure vince un ottimo match contro Damir Dzumhur. La buona notizia è che la caviglia sembra a posto. Mercoledì c'è Fucsovics. Parte bene anche Seppi a Basilea: l'altoatesino lascia 4 game a Daniel, e può giocarsela contro Medvedev.

Italia stop: niente finale per Fognini e Seppi

Italia stop: niente finale per Fognini e Seppi

Si ferma a un passo dalla finale la corsa di Fognini e Seppi, rispettivamente a Stoccolma e Mosca. Gli acciacchi di Fabio, ben celati a fino a sabato, vengono a galla nella semifinale contro Stefanos Tsitsipas, che la spunta senza grosse difficoltà. Seppi invece gioca il peggior match della settimana, e si fa beffare da un Mannarino appena sufficiente.

Andreas Seppi e quel tabù-finale da sfatare

Andreas Seppi e quel tabù-finale da sfatare

Andreas Seppi continua la sua corsa alla Kremlin Cup di Mosca, dove vinse il titolo nel 2012. L'altoatesino fa fuori anche Filip Krajinovic e conquista la semifinale: sabato sfiderà Adrian Mannarino, già sconfitto la scorsa settimana. Vuol dire che c’è la chance per ritrovare la finale, e mettere fine a una serie di 5 sconfitte consecutive a un passo dal traguardo.