Sakkari ruggisce e rimonta Collins a Guadalajara: la sfida con Kudermetova vale un posto alle Finals

Sakkari ruggisce e rimonta Collins a Guadalajara: la sfida con Kudermetova vale un posto alle Finals

Maria Sakkari torna a dare il meglio di sé sui campi del WTA 1000 di Guadalajara: vittoria strabiliante su Danielle Collins, le speranze di qualificazione alle WTA Finals sono vivissime

WTA 1000 Guadalajara, poche sorprese in avvio: avanzano Azarenka, Bencic e Kvitova

WTA 1000 Guadalajara, poche sorprese in avvio: avanzano Azarenka, Bencic e Kvitova

Victoria Azarenka, Petra Kvitova, Sloane Stephens e Belinda Bencic: tutte avanti le favorite dopo la prima giornata di gare nel WTA 1000 di Guadalajara

Parma Ladies Open, debutto vincente per Stephens: "Parma è una città bellissima, sono fortunata a poter viaggiare"

Parma Ladies Open, debutto vincente per Stephens: "Parma è una città bellissima, sono fortunata a poter viaggiare"

Buon debutto per Sloane Stephens al Parma Ladies Open presented by Iren, attesa per un martedì con cinque tenniste italiane in campo: Lucia Bronzetti, Elisabetta Cocciaretto, Jasmine Paolini, Matilde Paoletti, Martina Trevisan

Sloane Stephens: "Congelerò i miei ovuli, le donne non devono rinunciare alla famiglia o alla carriera"

Sloane Stephens: "Congelerò i miei ovuli, le donne non devono rinunciare alla famiglia o alla carriera"

Sloane Stephens, durante una sessione di domande e risposte organizzata sul proprio profilo Instragram, ha dichiarato di voler dare subito alla luce il suo primo figlio, ma che non ha intenzione di ricorrere alla gravidanza tradizionale per non compromettere gran parte della sua carriera professionistica

Roland Garros, Gauff vince il derby con Stephens: sarà lei l'avversaria di Trevisan in semifinale

Roland Garros, Gauff vince il derby con Stephens: sarà lei l'avversaria di Trevisan in semifinale

Per la giovanissima americana, come per Trevisan, si tratta della prima semifinale raggiunta a livello Slam

Roland Garros, il programma di martedì 31 maggio: Djokovic-Nadal, sarà sessione serale

Roland Garros, il programma di martedì 31 maggio: Djokovic-Nadal, sarà sessione serale

Analizziamo il programma di martedì 31 maggio sui campi del Roland Garros: Martina Trevisan sfida Leylah Fernandez per un posto in semifinale, la sessione serale vedrà protagonisti Novak Djokovic e Rafael Nadal

WTA Guadalajara, Sloane Stephens torna a vincere un titolo dopo quattro anni

WTA Guadalajara, Sloane Stephens torna a vincere un titolo dopo quattro anni

L'ex campionessa Slam si impone in tre set su Marie Bouzkova e conquista a Guadalajara il settimo titolo WTA della carriera

Roland Garros: Suarez Navarro eroica anche nella sconfitta. Si salva Barty

Roland Garros: Suarez Navarro eroica anche nella sconfitta. Si salva Barty

I principali risultati del torneo femminile. Avanzano al secondo turno anche Elina Svitolina, Karolina Pliskova, Jennifer Brady e Cori Gauff.

WTA 250 Parma: Sara Errani cede nei quarti a Sloane Stephens

WTA 250 Parma: Sara Errani cede nei quarti a Sloane Stephens

La statunitense vince e attende in semifinale la vincente di Wang-Martic

Errani: “Oggi è stata una battaglia. Ho la stessa passione di 10 anni fa”

Errani: “Oggi è stata una battaglia. Ho la stessa passione di 10 anni fa”

Le dichiarazioni della tennista azzurra al termine della vittoria nel secondo turno dell’Emilia Romagna Open.

Svelate le wild card femminili di Cincinnati: Osaka, Venus Williams e Kim Clijsters

Svelate le wild card femminili di Cincinnati: Osaka, Venus Williams e Kim Clijsters

Il Western & Southern Open ha svelato le wild card del torneo femminile che si giocherà nella bolla di New York dal 20 al 28 agosto

Kim Clijsters senza età: al WTT battute Kenin, Collins e Stephens

Kim Clijsters senza età: al WTT battute Kenin, Collins e Stephens

Kim Clijsters non ha abbandonato l'idea di tornare a competere e dopo cinque incontri al WTT è ancora imbattuta. Tra le avversarie sconfitte Collins, Stephens e Kenin

Serena Williams giocherà il WTA di Lexington

Serena Williams giocherà il WTA di Lexington

La trentottenne è pronta a tornare subito in campo per inseguire lo slam numero 24

Il WTT annuncia Grigor Dimitrov dopo aver perso Maria Sharapova

Il WTT annuncia Grigor Dimitrov dopo aver perso Maria Sharapova

Dopo il ritiro e la conseguente rinuncia di Maria Sharapova, il World TeamTennis accoglie per la prima volta Grigor Dimitrov

Avanza Djokovic, Tsitsipas facile su Caruso. Barty rimonta Tsurenko

Avanza Djokovic, Tsitsipas facile su Caruso. Barty rimonta Tsurenko

Si sono conclusi gli ultimi match della giornata inaugurale degli Australian Open: Caruso non può nulla contro il greco, Djokovic supera un combattivo Struff. La numero 1 del mondo costretta a recuperare un set all’ucraina

Elina Svitolina, supplente a sorpresa

Elina Svitolina, supplente a sorpresa

Era tra le meno accreditate, ha finito col vincere da imbattuta: Elina Svitolina si aggiudica le WTA Finals e chiude in bellezza un stagione che era diventata quasi preoccupante. In finale ha mostrato una fase difensiva notevolissima, portando Sloane Stephens all'esasperazione e a troppi errori gratuiti.

Sloane dall'inferno al paradiso

Sloane dall'inferno al paradiso

La seconda semifinale del Masters sembrava un incubo per Sloane Stephens: in netto svantaggio, sale sull'ultimo treno disponibile e riesce a vincere. Karolina Pliskova va KO alla distanza. “Vincere il primo game dopo aver perso i primi otto mi ha dato una scossa”. Comunque vada, nel 2018 ha dimostrato di poter essere una top-player.

Sloane completa il quartetto delle sorprese

Sloane completa il quartetto delle sorprese

Definite le semifinali delle WTA Finals 2018, che non vedranno in campo nessuna delle prime cinque del mondo. L'ultimo posto se lo prende Sloane Stephens, che approfitta di una pessima Kerber (38 gratuiti in due set) e prenota il duello con Karolina Pliskova. L'altra sfida sarà fra Bertens e Svitolina. Possono vincere tutte.

Bertens, tutto cambia in dodici mesi

Bertens, tutto cambia in dodici mesi

Nella scorsa off-season Kiki Bertens aveva meditato di dire basta col tennis, perché malgrado dei buoni risultati non si sentiva bene con se stessa. Tuttavia, i pensieri negativi sono volati via in fretta, sgomberando il campo per la miglior stagione della sua vita. La olandese è in semifinale alle WTA Finals dopo il ritiro della Osaka, e può fare altra strada.

Sloane ride: non emoziona, ma vince

Sloane ride: non emoziona, ma vince

Basta un match così così a Sloane Stephens per conquistare la prima vittoria a Singapore. Nel duello fra debuttanti con Naomi Osaka la statunitense approfitta della giornata storta della campionessa dello Us Open, tradita da una cinquantina di errori gratuiti, e pur senza brillare la spunta in tre set.

A Singapore si parte a fari spenti, però...

A Singapore si parte a fari spenti, però...

Senza Simona Halep e Serena Williams, sarà un Masters femminile un po' zoppo. Tuttavia, l'equilibrio potrebbe garantire un bello spettacolo. Difficile azzardare pronostici, anche se i precedenti favoriscono Kvitova e Stephens. Occhio a Naomi Osaka. Che Kerber sarà dopo la separazione con Fissette?

Febbre WTA Finals: in 4 per gli ultimi tre posti

Febbre WTA Finals: in 4 per gli ultimi tre posti

Gli ultimi tre posti liberi per le WTA Finals di Singapore sono in palio fra Stephens, Svitolina, Pliskova e Bertens, in rigoroso ordine di classifica. Per evitare rischi Sloane ha deciso di giocare a Mosca (con Pliskova e Bertens), mentre per la Svitolina potrebbe non esserci nessuna wild card libera. Ma il KO della Bertens a Linz gioca decisamente a suo favore.

Anastasija e un segreto di nome Marco

Anastasija e un segreto di nome Marco

La lèttone vola in semifinale a New York, detronizzando Sloane Stephens in appena 84 minuti. L'ha riempita di palle corte e gestito meglio il gran caldo. Inoltre, risponde al servizio meglio di tutte. “Il merito è del mio sparring partner Marco Mirnegg, serve forte e mi sono abituata alle sue botte”. Le servirà contro Serena Williams.

Si chiude il tetto sull'Ashe, Sloane va

Si chiude il tetto sull'Ashe, Sloane va

Un ottimo match, il migliore del torneo, risolleva le quotazioni della campionessa in carica. Doma in due set una ringhiante Azarenka, forse aiutata da una piccola pausa (davvero necessaria?) quando la bielorussa le aveva preso le misure. Vince tre game di fila e approda agli ottavi, senza rinunciare al suo approccio un po' naif.

E se Sloane fosse diventata una lottatrice?

E se Sloane fosse diventata una lottatrice?

La campionessa in carica rischia grosso, nella canicola dell'Arthur Ashe, ma la spunta contro la giovane Kalinina. Ha giocato partite migliori, ma è positivo che abbia vinto in rimonta. Potrebbe non bastare contro Victoria Azarenka, ma stanno arrivando segnali positivi.