Tennis di famiglia: i fratelli e le sorelle della racchetta

Tennis di famiglia: i fratelli e le sorelle della racchetta

Matteo e Jacopo Berrettini giocheranno il doppio insieme a Cagliari, aggiungendosi al lungo elenco di fratelli e sorelle che hanno popolato e popolano il circuito maggiore. Fra storie di successo come le Williams, i Murray, i Bryan o i Safin, e altri che invece non sono riusciti a reggere il peso di un cognome illustre. Ecco le più famose

Niente Australian Open per Murray: "Non abbiamo trovato una soluzione"

Niente Australian Open per Murray: "Non abbiamo trovato una soluzione"

Lo scozzese, positivo al coronavirus nelle scorse settimane, non potrà raggiungere l'Australia: "Sono devastato"

Wilander: "Murray toglie wild card ai giovani". Vallverdu: "Mats patetico"

Wilander: "Murray toglie wild card ai giovani". Vallverdu: "Mats patetico"

Il cronista di Eurosport non ha risparmiato critiche allo scozzese dopo la brutta sconfitta contro Wawrinka, in soccorso di Andy su Twitter il suo ex coach

Djokovic e Williams in case private, Murray scettico: "Costi astronomici"

Djokovic e Williams in case private, Murray scettico: "Costi astronomici"

Nole e Serena hanno deciso di non usufruire degli hotel messi a disposizione dei giocatori. Djokovic: "Non voglio sembrare arrogante, ma non è una situazione facile per chi ha scelto l'albergo"

Il tennista perfetto per Djokovic e Murray

Il tennista perfetto per Djokovic e Murray

Il serbo e lo scozzese condividono una diretta sui social in cui si raccontano su tra gioie e rimpianti e compongono il loro tennista perfetto

Il miracolo dello Zverev sbagliato

Il miracolo dello Zverev sbagliato

Uno straordinario Mischa Zverev elimina Andy Murray con una prestazione paranormale, condita da 118 discese a rete e decine di colpi eccezionali. Non ha mai dato segni di cedimento, né fisico, né tecnico, né mentale. Tre anni fa, dopo un'operazione al polso, sembrava un ex. Ma l'impetuosa crescita del fratellino lo ha spinto a lavorare ancora più duro. Ed è lui il primo Zverev a centrare i quarti in uno Slam.

La (prima) settimana perfetta di Andy

La (prima) settimana perfetta di Andy

Il primo giocatore del mondo supera Sam Querrey e raggiunge gli ottavi australiani per la nona volta di fila, approdando alla seconda settimana senza cedere un set. Negli ottavi troverà Mischa Zverev, fratello maggiore di Alexander. Non poteva esserci modo migliore per rispondere alla sconfitta di Djokovic.

Djokovic, esordio possibile. Ma poi....

Djokovic, esordio possibile. Ma poi....

AUSTRALIAN OPEN – L'urna di Melbourne fa un dispetto al campione in carica: subito Fernando Verdasco, che lo stava per battere a Doha. Ostacoli complicati per Federer e Nadal: al terzo turno, lo svizzero avrebbe Berdych, mentre lo spagnolo punta Sasha Zverev. Buon tabellone per Murray, Wawrinka e Raonic. Italia: Lorenzi e Seppi meglio di Fognini.

I record in palio all'Australian Open...

I record in palio all'Australian Open...

Oltre ai titoli e ai trofei, l'Australian Open 2017 mette in palio una serie di traguardi storici. Dalla chance di Serena di superare Steffi Graf al tentativo di Nadal, che sogna di diventare l'unico bi-campione per ogni Major dell'Era Open, vediamo i primati più interessanti in ballo a Melbourne Park.

The Podcast - In picchiata verso l'Australian Open

The Podcast - In picchiata verso l'Australian Open

Cerchiamo di capire chi saranno i protagonisti dell'Australian Open, basandoci sia sui tornei di avvicinamento che sulle sensazioni del nostro super esperto Jacopo Lo Monaco. Tra gli uomini emergono tanti nomi, ma restano favoriti Djokovic e Murray, mentre tra le donne si fa strada Karolina Pliskova.

Murray: “Calcio e famiglia nel mio futuro”

Murray: “Calcio e famiglia nel mio futuro”

Dopo il ritiro, lo scozzese vorrebbe fare qualcosa nel mondo del calcio. Ma non si limiterà a quello: “Vorrei dare una mano al tennis britannico, ma non subito: prima vorrei stare in famiglia e veder crescere mia figlia. O i miei figli”. Nuovi progetti di paternità?

Djokovic torna a distribuire abbracci

Djokovic torna a distribuire abbracci

Il serbo interpreta meglio di Murray la finale di Doha, e vince con merito. Anzi, avrebbe potuto chiudere in due set in virtà di tre matchpoint sciupati nel secondo. Nessuno dei due è ancora al top della forma, ma lo spettacolo offerto è sufficiente per considerarli favoriti a Melbourne. In questo momento, i bookmakers li danno alla pari.

Djokovic miracolato: è già pronto per Murray?

Djokovic miracolato: è già pronto per Murray?

Fernando Verdasco dà spettacolo fino a un punto dal traguardo, poi brucia cinque matchpoint e sciupa la grande occasione di battere Djokovic per la prima volta dal 2010. Il serbo resta a galla e centra la finale a Doha: stavolta anche i bookmakers lo danno sfavorito contro Andy Murray (OK su Berdych, 28esima vittoria di fila).

Murray fatica ma vince, Djokovic si concede un selfie

Murray fatica ma vince, Djokovic si concede un selfie

I due leader del ranking ATP centrano i quarti a Doha. Murray è costretto a lottare duramente per battere un Gerald Melzer in gran forma, capace di prendere quasi sempre l'iniziativa. Djokovic mostra buoni progressi rispetto al primo turno, batte Zeballos...e a fine partita posa per un selfie insieme a lui.

Murray fa 25, Occhio a Rafa Nadal....

Murray fa 25, Occhio a Rafa Nadal....

TORNEI ATP – Con gli esordi dello scozzese e dello spagnolo, tutti i Fab Four hanno battezzato il 2017. Entrambi sono piaciuti: Murray sente l'onda lunga del 2016 e ragiona sempre più da leader, mentre Nadal sembra aver ritrovato la freschezza atletica di un tempo. Batte un avversario da cui aveva perso le ultime due sfide: a Melbourne può essere una mina vagante.

Per vincere in Australia, Murray ha scelto gli emiri

Per vincere in Australia, Murray ha scelto gli emiri

La stagione dello scozzese inizierà con Abu Dhabi e Doha. L'idea è di spezzare in due il lungo viaggio per l'Australia, facilitando anche la presenza della famiglia. Con cinque finali negli ultimi sette anni, sta cercando di sistemare i dettagli per vincere finalmente a Melbourne. Il torneo gli si addice, ma gli è sempre sfuggito.

Federer: “Credo che Djokovic tornerà n.1”

Federer: “Credo che Djokovic tornerà n.1”

Lo svizzero dice la sua prima di imbarcarsi per Perth. “Credo che il mio corpo e la mia mente avessero bisogno di un break più di quanto pensassi”. Sulla lotta per il numero 1, non esclude l'inserimento di qualche nome nuovo: “Ma solo se si saprà reinventare e imitare Murray”.

Scozia: 15 milioni per raddoppiare i campi indoor!

Scozia: 15 milioni per raddoppiare i campi indoor!

Maxi-investimento della LTA, la federtennis britannica, per migliorare le strutture in Scozia. L'obiettivo è raddoppiare i campi coperti in 5-10 anni, portandoli a 225 unità e rendere il tennis più accessibile in uno dei paesi più piovosi d'Europa. “Vogliamo sfruttare l'effetto Murray” dice Michael Downey, CEO LTA.

La federtennis britannica resta senza sponsor principale

La federtennis britannica resta senza sponsor principale

La compagnia assicurativa Aegon rinuncia a rinnovare la partnership in scadenza a fine 2017. In questi anni ha sponsorizzato tutti i tornei ATP-WTA sul suolo britannico. La LTA sta cercando un nuovo sponsor che possa contribuire alla crescita dello sport di base, seguendo le indicazioni di Murray. Un'altra azienda sponsorizzerà il Queen's.

Murray è il più grande sportivo britannico di sempre

Murray è il più grande sportivo britannico di sempre

La giuria (popolare e non) del Telegraph ha decretato che il numero 1 ATP è il più grande sportivo nella storia sportiva del Regno Unito. Lo scozzese ha inflitto un divario importante agli altri candidati (che non sono stati rivelati). Il premio è stato ritirato da mamma Judy: “Mi rifiuto di pensare che qualcuno lavori più duramente di Andy”.

Boris Becker parla di Djokovic...al passato

Boris Becker parla di Djokovic...al passato

Intervistato dal Daily Mail, il tedesco dice di essere ancora in trattativa per il 2017, ma una serie di indizi fanno pensare a una separazione. “Non capisco come mai abbia giocato così male la finale del Masters. Dopo Parigi una serie di problemi ci hanno impedito di fare il solito lavoro, però nel 2017 tornerà competitivo”.

Lottano per il GOAT, ma intanto c'è l'Agassi Slam....

Lottano per il GOAT, ma intanto c'è l'Agassi Slam....

Andre Agassi è l'unico giocatore ad aver vinto tutti gli Slam, la Coppa Davis, il Masters e l'oro olimpico in singolare. I big di oggi gli sono complessivamente superiori, ma nessuno ha saputo imitarlo. “Baseline”, rubrica di Tennis Magazine, ci dà un bello spunto per capire chi può riuscire a fare come lui. A sorpresa, quello messo meglio è Andy Murray...
 

 

N. 1 ATP: Djokovic fa i complimenti a...Kim Sears

N. 1 ATP: Djokovic fa i complimenti a...Kim Sears

Parlando della grande stagione di Murray, il serbo ha attribuito grandi meriti alla moglie dello scozzese, capace di non abbandonarlo nonostante abbia messo al mondo la loro prima figlia. “Ci ero passato con Jelena, so quanto sia difficile, forse ha fatto uno sforzo ancora maggiore rispetto a Andy”. Secondo i pettegolezzi, il suo 2016 non è stato altrettanto sereno.

Andy Murray e quel servizio profetico...

Andy Murray e quel servizio profetico...

I grandi successi di Andy Murray hanno spinto la BBC a riesumare un servizio effettuato nel 2001, quando aveva 14 anni e si allenava con Leon Smith ancora prima di trasferirsi in Spagna. Il piccolo Andy sognava di giocare a Wimbledon entro quattro anni e il coach gli insegnava i rudimenti della vita da professionista. Tutto quello che sognavano, si è avverato. Forse anche di più...

Nishikori sorprende Murray

Nishikori sorprende Murray

Un Murray molto nervoso perde al quinto set, 1-6 6-4 4-6 6-1 7-5, contro un brillante Nishikori che torna in semifinale agli Us Open dopo due anni...Da New York, ALESSANDRO TERZIANI