Jannik Sinner ritrova Fucsovics, dagli Australian Open a Sofia

Jannik Sinner ritrova Fucsovics, dagli Australian Open a Sofia

La sconfitta a Melbourne arrivò in condizioni poco favorevoli all'azzurro. Sul cemento indoor di Sofia cambia tanto.

Federer, solo uno spavento con Fucsovics: ora Sandgren per continuare a sognare

Federer, solo uno spavento con Fucsovics: ora Sandgren per continuare a sognare

Nell’ultimo match in programma alla Rod Laver Arena, Roger supera Fucsovics e convince dopo un primo set a rilento

Fognini non ne ha più, Fucsovics lo supera

Fognini non ne ha più, Fucsovics lo supera

Termina al secondo turno la corsa di Fabio Fognini a Vienna. L'azzurro gioca bene per metà match, poi cala, si innervosisce e cede a Fucsovics. Un k.o. che non sorprende, al termine della stagione più intensa della sua carriera. Può porsi un ultimo obiettivo: vincere un paio di partite a Bercy per mettere al riparo il best ranking di numero 12, virtualmente suo nella Race.

Fognini il cinese fa 43 e si “regala” Del Potro

Fognini il cinese fa 43 e si “regala” Del Potro

Prosegue l'ottima campagna cinese di Fabio Fognini: dopo la finale a Chengdu, è in semifinale a Pechino grazie a tre vittorie convincenti. Adesso l'asticella delle difficoltà si alza notevolmente: in semifinale c'è Juan Martin Del Potro. Purtroppo per lui, Nishikori continua a vincere a Tokyo.

Ceck rimane senza armi, Fucsovics lo punisce

Ceck rimane senza armi, Fucsovics lo punisce

Il campo in cemento non gli dà una mano, però Marco Cecchinato non è stato incisivo in quelli che solitamente sono di forza: percentuali al servizio ed efficacia con la palla corta. In poco più di un'ora, Marton Fucsovics batte il secondo italiano di fila. E nei quarti troverà Fognini.

Una doppietta riservata a pochi eletti

Una doppietta riservata a pochi eletti

Soltanto 6 giocatori (quattro uomini e due donne) hanno vinto Wimbledon sia tra i giovani che tra i professionisti. Per molti altri, la transizione verso il professionismo è stata molto complicata. Per un Roger Federer, esistono tanti casi di chi non ce la fa. Come Noppawan Lertcheewakarn, che oggi ha 26 anni e studia per diventare ufficiale di polizia. Chi sarà il prossimo a centrare la doppietta?

Fucsovics e Thiem: due Re in 150 chilometri

Fucsovics e Thiem: due Re in 150 chilometri

A 36 anni dall'ultimo successo di Balasz Taroczy l'Ungheria torna a festeggiare un titolo ATP. Merito di Marton Fucsovics: entrato finalmente nei 100 lo scorso ottobre, l'ex n.1 juniores non si ferma più e sbanca Ginevra. Battuto in finale Gojowczyk. A Lione vince Thiem, dopo una poderosa rimonta contro Gilles Simon.

Baldi accende il Foro, in una giornata così così

Baldi accende il Foro, in una giornata così così

L'impresa di Filippo Baldi, che cancella un match-point a Marton Fucsovics e la spunta per 7-6 6-7 7-5 dopo oltre tre ore di battaglia, dà una pennellata d'azzurro a una prima giornata degli Internazionali poco italiana. Dei giocatori passati dalla lunga trafila delle pre-qualificazioni, il lombardo è stato l'unico a vincere una partita.

A Roger Federer basta il compitino

A Roger Federer basta il compitino

Bastava guardare il 16-2 nei confronti diretti, o gli ultimi 17 set vinti di fila, per capire come sarebbe finito il duello fra Federer e Gasquet: lo svizzero allunga a 20 la striscia di set e conquista senza patemi la seconda settimana. Il tabellone sembra volerlo aiutare: giocherà contro Martonn Fucsovics e nei quarti ha eviterà sia Goffin sia Del Potro. Il suo vero torneo può iniziare dalla semifinale.

L'Ungheria ritrova il WG grazie al suo Bronzo di Riace

L'Ungheria ritrova il WG grazie al suo Bronzo di Riace

Tante sorprese negli spareggi per il Gruppo Mondiale. Marton Fucsovics, praticamente da solo, ricaccia in B la Russia di Rublev e Khachanov. Retrocede anche la Repubblica Ceca, mentre si salva per un pelo la Svizzera. Ok Germania e Croazia: il World Group 2018 sembra meno competitivo: chance per l'Italia?