Il tennis intimo dei documentari: quattro campioni come non li abbiamo mai visti

Il tennis intimo dei documentari: quattro campioni come non li abbiamo mai visti

Il calvario di Andy Murray, la maternità di Serena e, più recentemente, l'impresa della Spagna in Coppa Davis vissuta attraverso la tragedia di Bautista Agut. Ma anche l'ingiustizia subita da Vilas nel lontano 1975... storie di sofferenza, di rivincita, da gustarsi in queste serate, in attesa che il grande tennis ricominci

"Tutto o niente": il documentario su Guillermo Vilas in onda su Netflix

"Tutto o niente": il documentario su Guillermo Vilas in onda su Netflix

Uscirà il 27 ottobre prossimo e sarà dedicato alla storia del campione argentino

The Summer of '77

The Summer of '77

L’anno di grazia per Guillermo Vilas è stato il 1977 quando ha vinto due Slam e 46 partite consecutive (senza peraltro arrivare al numero uno mondiale), prima di essere sconfitto da Ilie Nastase, con l’imbroglio. Tutto grazie ad una volontà di ferro e agli insegnamenti di un grande stratega: Ion Tiriac.

"Rafa": una decima che ne vale... cinquanta!

"Rafa": una decima che ne vale... cinquanta!

Rafael Nadal non fa scherzi: gioca il match perfetto e gli basta un’ora e un quarto per mandare al tappeto Ramos-Vinolas, e conquistare il decimo titolo al Masters 1000 di Monte Carlo. Gli vale il sorpasso a Guillermo Vilas: nessuno nella storia ha vinto tanti tornei come “Rafa” sulla terra, ben 50. Non ha affrontato nemmeno un top-10, ma non è certo colpa sua. E quest’anno batterlo sul rosso sarà difficilissimo.