Federer in campo a Doha l'8 marzo: lo sostiene Krajicek

Federer in campo a Doha l'8 marzo: lo sostiene Krajicek

Secondo l'ex campione, direttore del torneo a Rotterdam, Roger ha scelto il torneo del Qatar, che segue di una settimana l'appuntamento olandese

Qualificazioni Australian Open: le donne tengono alto il tricolore. Fuori Lorenzi, Gaio e Viola

Qualificazioni Australian Open: le donne tengono alto il tricolore. Fuori Lorenzi, Gaio e Viola

Cocciaretto e Gatto-Monticone volano al secondo round. A Doha escono subito Lorenzi, Gaio e Viola

Benchetrit furioso, positività Kudla annunciata durante il match

Benchetrit furioso, positività Kudla annunciata durante il match

Denis Kudla positivo al coronavirus, ma la notizia arriva durante il match. La rabbia dello sconfitto Elliot Benchetrit

Qualificazioni Australian Open: le regole dell'hotel di Doha

Qualificazioni Australian Open: le regole dell'hotel di Doha

Le disposizioni che i giocatori dovranno rispettare in albergo durante la permanenza a Doha, sede delle qualificazioni maschili dell'Australian Open

Calendario ATP 2021: qualificazioni Australian Open a Doha e ATP Cup a dodici squadre

Calendario ATP 2021: qualificazioni Australian Open a Doha e ATP Cup a dodici squadre

L'ATP ha ufficializzato il calendario con gli eventi delle prime sette settimane della stagione 2021. Doha ospiterà le qualificazioni degli Australian Open, l'ATP Cup si giocherà con 12 squadre

Atp 2021: Monte Carlo sì, Indian Wells no, Miami ni

Atp 2021: Monte Carlo sì, Indian Wells no, Miami ni

Indiscrezioni autorevoli danno per certo lo svolgimento, anche a porte chiuse, del torneo del Principato. Semaforo rosso quasi certo per il Masters 1000 californiano, quello della Florida è in bilico

Djokovic porta la Serbia nella storia e ristabilisce le gerarchie per Melbourne

Djokovic porta la Serbia nella storia e ristabilisce le gerarchie per Melbourne

Il numero 2 del mondo trascina la Serbia al trionfo nella prima edizione dell'ATP Cup battendo Nadal e portando il punto decisivo in doppio (saltato dallo spagnolo). Un segnale forte in vista degli Australian Open dove difende il titolo

Rublev dagli infortuni alla top-20: il russo è il nuovo emiro di Doha

Rublev dagli infortuni alla top-20: il russo è il nuovo emiro di Doha

In finale ha superato 6-2 7-6 il francese Corentin Moutet, vendicandosi della sconfitta incassata nel 2019 contro l'altro francese Monfils. E' il terzo titolo Atp che vince dopo Umago e Mosca. L'anno scorso era scivolato fuori dai primi 100 per colpa degli infortuni, accettare le sconfitte e i momenti no è stata la chiave della risalita. E Federer si aspetta grandi cose da lui nel 2020.

Doppio addio a Doha: subito fuori Sonego e Cecchinato

Doppio addio a Doha: subito fuori Sonego e Cecchinato

Niente da fare per i due azzurri, eliminati da Djere ed Herbert. Per il torinese qualche problema con l'umidità che non gli faceva sentire la palla, il palermitano deve ritrovare la fiducia dopo un 2019 problematico

Rublev e Tsonga, gli esclusi dalla Atp Cup: «Così non va, bisogna cambiare regole»

Rublev e Tsonga, gli esclusi dalla Atp Cup: «Così non va, bisogna cambiare regole»

Sono il numero 23 e il numero 30 del mondo, ma il regolamento li taglia fuori. Mentre in campo contro Bautista Agut è sceso l’uruguaiano Roncadelli, uno ‘0’ in classifica…

CECCHINATO, UNA SCONFITTA CHE NON FA (TROPPO) MALE

CECCHINATO, UNA SCONFITTA CHE NON FA (TROPPO) MALE

Marco Cecchinato spreca tre set point consecutivi nel tie-break del primo set e cede a un ottimo Tomas Berdych. Però ci sono comunque motivi per sorridere, in attesa del primo Slam della stagione.

Orgoglio Verdasco: “Ma quale talento sprecato!”

Orgoglio Verdasco: “Ma quale talento sprecato!”

Fernando Verdasco respinge critiche e luoghi comuni. “E' facile dire che non ho una buona testa, ma i talenti sprecati sono altri. Oggi sono più maturo, ma 10 anni fa avevo altre qualità. Il tennis è 70% testa, e Nadal ha la migliore testa di sempre. Dopo il ritiro resterò nel tennis. A Doha la gente rispetta le regole”.

A Doha emergono Karolina e Caroline

A Doha emergono Karolina e Caroline

Finale tra quasi omonime a Doha: la Pliskova si aggrappa al servizio e supera in tre set la Cibulkova, unica non costretta a giocare due match in un giorno. 21 ace le sono sufficienti. Nell'altra semifinale, Caroline Wozniacki tiene a bada Monica Puig. “Non giocavo qui da 6 anni? Mi fate sentire vecchia!”

Gli ultimi aggiustamenti di Karolina Pliskova

Gli ultimi aggiustamenti di Karolina Pliskova

Impegnata a Doha, la numero 3 WTA ammette che il gioco di gambe è ancora il suo punto debole. “Ma sto migliorando”. Con la crescita della sorella, avrà l'opportunità di vederla più spesso durante i tornei. “E' la persona che mi sta più vicino”. Due ingredienti che potrebbero lanciarla verso il primo Slam. Intanto punta al titolo in Qatar.

In Televisione, l'Italia è più forte della Francia

In Televisione, l'Italia è più forte della Francia

L'uscita di scena del canale all-tennis francese (MCS Tennis) stimola un parallelo tra l'offerta italiana e quella transalpina. Grazie a SuperTennis, Eurosport e Sky, in Italia abbiamo un'offerta maggiore e più ordinata rispetto ai galletti, dove persino alcuni match di Davis vanno a pagamento. Tutti sul canale FIT i quattro tornei della settimana. 

Djokovic torna a distribuire abbracci

Djokovic torna a distribuire abbracci

Il serbo interpreta meglio di Murray la finale di Doha, e vince con merito. Anzi, avrebbe potuto chiudere in due set in virtà di tre matchpoint sciupati nel secondo. Nessuno dei due è ancora al top della forma, ma lo spettacolo offerto è sufficiente per considerarli favoriti a Melbourne. In questo momento, i bookmakers li danno alla pari.

Djokovic miracolato: è già pronto per Murray?

Djokovic miracolato: è già pronto per Murray?

Fernando Verdasco dà spettacolo fino a un punto dal traguardo, poi brucia cinque matchpoint e sciupa la grande occasione di battere Djokovic per la prima volta dal 2010. Il serbo resta a galla e centra la finale a Doha: stavolta anche i bookmakers lo danno sfavorito contro Andy Murray (OK su Berdych, 28esima vittoria di fila).

Murray fatica ma vince, Djokovic si concede un selfie

Murray fatica ma vince, Djokovic si concede un selfie

I due leader del ranking ATP centrano i quarti a Doha. Murray è costretto a lottare duramente per battere un Gerald Melzer in gran forma, capace di prendere quasi sempre l'iniziativa. Djokovic mostra buoni progressi rispetto al primo turno, batte Zeballos...e a fine partita posa per un selfie insieme a lui.

Murray fa 25, Occhio a Rafa Nadal....

Murray fa 25, Occhio a Rafa Nadal....

TORNEI ATP – Con gli esordi dello scozzese e dello spagnolo, tutti i Fab Four hanno battezzato il 2017. Entrambi sono piaciuti: Murray sente l'onda lunga del 2016 e ragiona sempre più da leader, mentre Nadal sembra aver ritrovato la freschezza atletica di un tempo. Batte un avversario da cui aveva perso le ultime due sfide: a Melbourne può essere una mina vagante.

Novak Djokovic e venti minuti con il freno a mano

Novak Djokovic e venti minuti con il freno a mano

Esordio stagionale un po' laborioso per il serbo: a Doha supera 7-6 6-3 Jan Lennard Struff dopo aver perso i primi quattro game. “Era stato bravo lui, ma sapevo che se avessi trovato il ritmo sarebbe stato più semplice leggere il suo servizio”. Al secondo turno avrà un match interessante contro Zeballos, ma gli obiettivi sono ben altri.

TV: il 2017 del tennis parte con ben sette tornei!

TV: il 2017 del tennis parte con ben sette tornei!

Mentre in Francia scompare il canale-cult MCS Tennis, le TV italiane si scatenano: tra Eurosport e SuperTennis, la prima settimana offre ben sette eventi. Brisbane (ATP), Doha e Hopman Cup sul canale paneuropeo, Brisbane (WTA), Shenzhen, Auckland e Chennai su quello della FIT. In attesa che parta lo streaming WTA.

Per vincere in Australia, Murray ha scelto gli emiri

Per vincere in Australia, Murray ha scelto gli emiri

La stagione dello scozzese inizierà con Abu Dhabi e Doha. L'idea è di spezzare in due il lungo viaggio per l'Australia, facilitando anche la presenza della famiglia. Con cinque finali negli ultimi sette anni, sta cercando di sistemare i dettagli per vincere finalmente a Melbourne. Il torneo gli si addice, ma gli è sempre sfuggito.

Djokovic esagerato, spazzato via Nadal a Doha

Djokovic esagerato, spazzato via Nadal a Doha

Sontuosa prova del serbo nella finale del Qtar Exxon Mobil Open che supera Rafa per 6-1 6-2 in una finale senza storia... di GIORGIO VALLERIS

Safarova regina a Doha

Safarova regina a Doha

In Qtar, la ceca supera per la prima volta Vika Azarenka col punteggio di 6-4 6-3 e conquista il sesto titolo della carriera... di GIORGIO VALLERIS

Ferrer emiro di Doha

Ferrer emiro di Doha

Fuori Djokovic e Nadal, a Doha s'impone Ferrer in finale su Berdych. Ottima semifinale per Seppi e Karlovic ... di FABIO BAGATELLA