Davide Tortora: "Negli USA sono più preoccupati per la nostra situazione che per la loro"

Davide Tortora: "Negli USA sono più preoccupati per la nostra situazione che per la loro"

Dopo le sensazioni dalla Spagna da parte di Alexander Weis, abbiamo contattato due giocatori italiani che studiano e giocano nei College americani: i motivi per cui tutti tornano e una sottovalutazione generale del problema.

La scelta a stelle e strisce di Federica Trevisan: "In America posso affiancare tennis e studi"

La scelta a stelle e strisce di Federica Trevisan: "In America posso affiancare tennis e studi"

L'intervista de Il Tennis Italiano a Federica Trevisan, tennista 17enne pronta a trasferirsi negli Stati Uniti d’America per iniziare il percorso universitario

L'indimenticabile allenamento con Federer

L'indimenticabile allenamento con Federer

Non è facile potersi allenare con Roger Federer, molto selettivo anche nella scelta degli sparring partner. Durante lo Us Open, l'ex giocatore di college Elliott Orkin ha avuto la possibilità di palleggiare con lui. Raccontando la sua esperienza, ha svelato il colpo di Federer che lo ha impressionato maggiormente.

Doveva essere il nuovo Rios. Lavora a Wall Street

Doveva essere il nuovo Rios. Lavora a Wall Street

Cinque anni fa, Guillermo Nunez giocava alla pari con Zverev, Khachanov e Kyrgios. Ma la vocazione per gli studi era altrettanto forte: si è spostato al college e ha capito che i libri d'economia gli si addicevano più della racchetta. Si è laureato, oggi lavora a Wall Strett e di pomeriggio insegna all'Accademia di McEnroe.

Dai tifosi a torso nudo... al Centre Court

Dai tifosi a torso nudo... al Centre Court

La curiosa rivalità tra John Isner e Kevin Anderson. Si sono affrontati undici volte da professionisti, ma ancora prima nei Campionati NCAA. Nelle finali del 2007, mentre Federer stoppava la striscia vincente di Nadal sulla terra, si sfidavano in un clima da stadio ad Athens. Undici anni dopo, si ritroveranno sul campo più elegante del mondo.

Ora l’ITF dà una mano anche ai college-tennisti

Ora l’ITF dà una mano anche ai college-tennisti

Grazie alle risorse del Grand Slam Development Fund, l’ITF ha lanciato un nuovo progetto che aiuterà sei tennisti che hanno scelto la strada del college. Hanno formato un team maschile e uno femminile, con i rispettivi coach che a costo zero (e con tutte le spese pagate) accompagneranno i giovani nei tornei internazionali negli States.