Fabio Fognini, la grande bellezza

Fabio Fognini, la grande bellezza

Il grande protagonista del nuovo numero de Il Tennis Italiano è Fabio Fognini, splendido vincitore del torneo di Monte-Carlo e per tale ragione atteso protagonista ai prossimi super appuntamenti sulla terra battuta.

MONTE CARLO, C'EST CHIC!

MONTE CARLO, C'EST CHIC!

Il Country Club di Monte-Carlo ha un fascino senza tempo, capace di riempire gli occhi di bellezza. Una tradizione che si ripete ogni primavera

TV: indigestione Monte Carlo, poi arriva la Fed Cup

TV: indigestione Monte Carlo, poi arriva la Fed Cup

Esplode la primavera del tennis: Sky Sport dedicherà due canali al Masters 1000 di Monte Carlo, oltre agli studi di approfondimento. In totale, avremo 80 ore di diretta. Nel weekend ci saranno le semifinali di Fed Cup più il match che potrebbe ridare il Gruppo Mondiale all'Italia: diretta su SuperTennis.

Monte Carlo: sette cartoline dal Country Club

Monte Carlo: sette cartoline dal Country Club

La prima spruzzata di terra rossa, o meglio la prima che conta per davvero, lascia in dote al circuito maschile una certezza marmorea e molte perplessità. Primi segnali forse relativi, ma già indicativi per capire ciò che sarà della stagione sul rosso. Ancora una volta, si parte sotto il segno di Rafael Nadal. Ma non solo...

TUTTO SU ROGER, RAFA E NOLE
Magdi Somat insiste e attacca Cedric Mourier

Magdi Somat insiste e attacca Cedric Mourier

L'ex arbitro egiziano, radiato qualche mese fa, si è scatenato via Facebook dopo il grossolano errore commesso da Cedric Mourier a Monte Carlo: “Non capisco come faccia a lavorare ancora. La corruzione nell'ATP andrà avanti fino a quando ci sarà Gayle Bradshaw. Ho perso il lavoro per colpa sua”.

Il diritto di Nadal: l'ho osservato, e ve lo racconto

Il diritto di Nadal: l'ho osservato, e ve lo racconto

Una tromba d’aria che racchiude tanti tipi di forza: pura, genuina, brutale, muscolare, allenata. Così Marco Bucciantini ha descritto il diritto di Rafael Nadal. Un colpo che assorbe il tempo, lo dilata, con un effetto perfino più frustrante. La sua parabola esce dell’armonia, prendendo aria, non penetrandola.

Djokovic oscilla tra cadute e accecamenti

Djokovic oscilla tra cadute e accecamenti

Il serbo fatica a ritrovarsi, ma la caduta durante il match contro Goffin non gli ha creato problemi al gomito. Semmai, il sole in faccia lo ha infastidito nel set decisivo. “E' difficile trovare il timing quando ti puntano una torcia in faccia”. Dovrebbe tornare direttamente a Madrid, senza cambiare programmazione “ma vedremo”.

Edmund picchia duro, ma Rafa si prende Zverev

Edmund picchia duro, ma Rafa si prende Zverev

Il giovane Kyle Edmund gioca con aggressività e mette in difficoltà Nadal, a caccia del decimo titolo a Monte Carlo. Gli porta via il secondo set e sciupa una palla break in avvio di terzo set. “Tira forte, può diventare un top-player” dice Rafa, che negli ottavi ha un match affascinante contro il giovane Zverev.

Lorenzi KO, Monte Carlo resta senza Italia

Lorenzi KO, Monte Carlo resta senza Italia

Si chiude con il modesto bilancio di una vittoria e tre sconfitte la presenza azzurra al Monte Carlo Rolex Masters. Paolino Lorenzi gioca alla pari per un set contro Lucas Pouille, ma si arrende 6-2 6-4. Notevole rispetto delle gerarchie: 13 teste di serie su 16 raggiungono gli ottavi (bocciati i soli Tsonga, Dimitrov e Bautista).

Lo zenit di Thiem sarà il numero 1 ATP?

Lo zenit di Thiem sarà il numero 1 ATP?

A Monte Carlo è tempo di esordio anche per Dominic Thiem. Secondo Thomas Muster, tre volte vincitore al Country Club, il connazionale potrà diventare numero 1 “a patto che si abbassino le aspettative”. Coach Bresnik è convinto che il miglior Thiem si debba ancora vedere. “Si è preparato in modo spettacolare”.

TV: Indigestione da Monte Carlo, poi la Fed Cup

TV: Indigestione da Monte Carlo, poi la Fed Cup

Grande copertura di Sky Sport per il torneo del Country Club: oltre alle dirette su due canali (che ci sarà anche in Francia), studi di approfondimento a inizio e fine giornata con Filippo Volandri. Nel weekend c'è tanta Fed Cup su SuperTennis: priorità a Italia-Taipei, diretta integrale anche per Stati Uniti-Repubblica Ceca.

Menomale che c’è garanzia-Paolino

Menomale che c’è garanzia-Paolino

Con Fognini e Seppi fuori dai giochi, ci pensa Paolo Lorenzi a portare l’Italia al secondo turno del Masters 1000 di Monte Carlo. Il toscano batte in due set Marcel Granollers, con un match concreto e preciso, e mercoledì se la vedrà contro Lucas Pouille.

Fabio lotta, Andreas no. Ma perdono entrambi.

Fabio lotta, Andreas no. Ma perdono entrambi.

Poche soddisfazioni per i due azzurri al Masters 1000 di Monte Carlo: sul Centrale vanno fuori uno via l’altro all’esordio. Seppi raccoglie solamente tre giochi contro Zverev, mentre Fognini sta in campo quasi due ore e mezza contro Carnno Busta, ma perde per la quinta volta in altrettante sfide.

Gli ostacoli di Rafa per la “Decima”

Gli ostacoli di Rafa per la “Decima”

Sorteggiato il tabellone del Masters 1000 di Monte Carlo: Nadal finisce nella parte bassa, quella di Novak Djokovic, dove trovano spazio anche Thiem e Zverev. Sembra più semplice il percorso di Andy Murray. Esordio durissimo per Fognini contro Carreno Busta, wild card per Seppi (che trova Sascha Zverev).

Monte Carlo punta su Nole, Rafa e Murray

Monte Carlo punta su Nole, Rafa e Murray

Qualche assenza di troppo al Monte Carlo Rolex Masters, al via nel weekend. Tra i top-10 mancheranno Federer, Nishikori e Raonic. Niente Kyrgios, i francesi patiscono le assenze di Monfils e Gasquet. Ma c'è un Djokovic che vuole riscattarsi e un Nadal che punta a fare 10 nel Principato.