di Matteo Proietti - 07 February 2024

ATP 250 Marsiglia, Musetti si arrende in due set a Machac

Lorenzo Musetti non riesce a conquistare la seconda vittoria consecutiva nell'ATP 250 di Marsiglia e termina agli ottavi di finale il suo percorso in terra francese, troppo più solido Machac nell'arco dell'intera partita

Termina al secondo turno l'avventura di Lorenzo Musetti all'ATP 250 di Marsiglia, sconfitto da Thomas Machac con il punteggio di 6-3, 6-2. Continuano le difficoltà da parte del tennista azzurro a mostrare continuità nel gioco e nei risultati, mancano infatti dallo scorso settembre a Chengdu due vittorie consecutive all'interno di un singolo torneo. Significativo anche il bilancio delle palle break - Machac ne ha salvate cinque su sei - che denotano le difficoltà per Musetti di spingersi più in avanti nel campo e giocare in maniera più propositiva rispetto quanto fatto vede in questo inizio di stagione.

Un primo set che si è deciso interamente nel sesto gioco, l'unico nel quale ci sono state palle break. Musetti è stato bravo ad annullare la prima ma nulla ha potuto sulla seconda, che ha portato il tennista ceco a guadagnare quel vantaggio poi mantenuto fino alla fine. Il tennista di Carrara paga lo scarso rendimento con la prima di servizio che è entrato appena il 48% delle volte, oltre a un bilancio di 6/13 con la seconda che non è bastato a scardinare la solidità di Machac.

Il secondo parziale in maniera completamente antitetica rispetto al primo si apre con quattro break nei primi cinque turni di battuta. A portarsi in vantaggio è però sempre Machac, bravo prima a salvare tre palle break consecutive nel quarto gioco e poi a sfruttare l'unica in suo favore nel successivo turno in risposta. Sul punteggio di 4-1 e servizio in favore del ceco termina di fatto la partita, Musetti avrebbe anche una possibilità di ricucire parzialmente lo strappo nel sesto gioco ma spreca ancora una volta la palla break.

© RIPRODUZIONE RISERVATA