di Aliosha Bona - 11 febbraio 2020

Bencic: "Alle Olimpiadi spero di giocare con Federer"

Bencic vuole ristabilire il doppio che trionfò in Hopman Cup nel 2018, ma rivela: "Molto dipenderà dalla forma fisica di Roger"

"Spero di giocare le Olimpiadi con Federer". Questo il desiderio espresso da Belinda Bencic ai microfoni di SRF in merito alla rassegna olimpica che tra qualche mese andrà di scena a Tokyo. Il doppio misto svizzero si mise in luce nel 2018, quando arrivò il successo in Hopman Cup ai danni della coppia formata da Kerber e Zverev. L'ipotesi di un ritorno di fiamma ai Giochi Olimpici non è da scartare, anche se la stessa Bencic pone un punto interrogativo in merito: "Molto dipenderà dalla forma fisica di Roger. Se lui deciderà di partecipare sia in singolo che in doppio misto, sarei felicissima se potessimo giocare insieme". Dopo l'Hopman Cup la ventitreenne di Flawil ha potuto entrare nel dettaglio nei modi di fare e di pensare della leggenda di Basilea: "Ero molto nervosa due anni fa quando gli parlavo - ammette -. Adesso ha un occhio di riguardo particolare nei miei confronti. Mi chiede spesso degli allenamenti e della preparazione ai tornei, ha voglia di aiutare la prossima generazione". Federer e Bencic si ritroveranno sicuramente a Dubai, dove in singolo hanno da difendere i rispettivi titoli. Per Tokyo è ancora presto, anche se il pensiero di conquistare il secondo oro olimpico - dopo quello vinto nel 2008 con Wawrinka - probabilmente affiora anche nella mente di Federer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA