BANDA ROSSA

ATP Stoccolma: Fognini-Tsitsipas alle 13 su SuperTennis

0

Wilson Black Edition

WILSON BLACK EDITION

«Un tributo a tutto il tempo in cui non mangi, non dormi o sogni il gioco che ami. Ma anche ai momenti bui che non credevi di poter superare. Sono le ore del noir». Così Wilson ha introdotto la nuova linea "black", col colore nero a farla da padrone su tutte le principali famiglie di racchette. Compresa quella dl signor Roger Federer.
Wilson Black Edition
0
Redazione
17 May 2018


Il nero sta diventando un colore particolarmente amato nel mondo del tennis, tanto che Laver Cup e il nuovo torneo ATP di New York (attenzione, non lo US Open) lo hanno scelto addirittura per la superficie di gioco. Wilson ha creato un’intera collezione Noire Essence, «un tributo a tutto il tempo in cui non mangi, non dormi o sogni il gioco che ami. Ma anche ai momenti bui che non credevi di poter superare. Sono le ore del noir». Così il brand americano ha introdotto questa nuova linea Black Edition nella quale spicca la Blade 98 CV, telaio particolarmente apprezzato in Italia dove amiamo molto le racchette di stampo prettamente agonistico. Tutta nera con un inserto verde per evidenziare il modello, è un telaio da 98 pollici e 320 grammi di peso (incordato, con bilanciamento a 33,3 centimetri) e un profilo abbastanza sottile, costante da 21 millimetri. Fondamentale la scelta fra la doppia opzione in termini di pattern: la 18x20 rischia di diventare un vero muro all’impatto, meglio dunque optare per la versione 16x19 che permette un’uscita di palla e una resa delle rotazioni migliore. La tecnologia Countervail consiste in un rivestimento in carbonio che migliora l’assorbimento delle vibrazioni, reso già ottimo della struttura in basalto e grafite.

Ma questo design è stato applicato a tutte le principali famiglie di racchette Wilson. La Burn CV (che quindi sfrutta la tecnologia Countervail), in cui spicca il modello da 100 pollici per un peso di 318 grammi e bilanciamento a 33 centimetri (sempre a telaio incordato). L’attitudine alla spinta è molto buona (319): non a caso è un po’ il bazooka del brand americano. Discretamente rigida (69 RA), lo spesso del telaio raggiunge i 25 millimetri con un pattern 16x19. Ideale per picchiatori da fondo, con un certo accesso allo spin. Nella versione S, con pattern invertito a 18x16, si ottengono maggiori rotazioni (la S sta appunto per Spin). La Burn CV è disponibile anche in versione da 95 pollici e 329 grammi (incordata, 22 millimetri costante di spessore e pattern da 16x20: è il telaio di Kei Nishikori ed è più adatta a un pubblico di agonisti) oppure nella versione S con pattern invertito da 18x16 per ottenere maggiori rotazioni.

Fanno parte della Black Edition anche la serie Pro Staff e Ultra, oltre a una lunga serie di altri articoli tra i quali scarpe, abbigliamento e accessori. Per essere cool anche sul campo da tennis.

Wilson Black Edition

Sposta