Redazione - 18 dicembre 2018

TRISTAN THOMPSON BATTE FEDERER. LO DICE GOOGLE…

Quali sono gli sportivi che hanno fatto registrare il maggior numero di ricerche sul più importante motore di ricerca? I Google Trends 2018 (che confrontano i dati con quelli dell'anno scorso) hanno riservato tante sorprese...
1/10 10. HARRY KANE

Tristan Thompson, giocatore dei Cleveland Cavaliers, franchigia del basket NBA, è lo sportivo più ricercato del 2018, secondo i dati di Google Trends. Che a Mountain View siano improvvisamente impazziti? Thompson è un ottimo giocatore ma certamente non un fuoriclasse assoluto. In più, quest’anno LeBron James ha lasciato l’Ohio e i Cavs sono tra le peggiori squadre della lega americana. Dunque, come è possibile che sia lo sportivo che gli utenti del più famoso motore di ricerca hanno spulciato con maggior avidità nel 2018? Beh, niente a che vedere con quelle che sono le prestazioni in campo: semplicemente Tristan è il compagno di Khloé Kardashian che gli ha dato una figlia lo scorso 12 aprile. Khloé è la sorella minore della (ancor) più celebre Kim, ma entrambe sono grandi personaggi delle tv americana (quella un po’ trash, a dire il vero), al punto che Khloé può vantare oltre 83 milioni di seguaci su Instagram. Ecco il motivo per cui Thompson ha raggiunto un tale livello di celebrità (e soprattutto perché tanti fan della Kardashian si sono rivolti a Google per… scoprire chi è Tristan).

Ma questa non è l’unica sorpresa dei Google Trends 2018, che tengono conto delle ricerche effettuate comparandole con quelle dell’anno precedente. Tra gli sportivi più ricercati, il tennis è presente al settimo posto, ma non con Roger Federer, Serena Williams, Rafael Nadal o Novak Djokovic, bensì con Naomi Osaka. Nonostante sia stata Serena a catalizzare l’attenzione nella finale dello US Open, è la giovane giapponese che ha spinto i fans a meglio documentarsi su di lei. La classifica generale worldwide, dopo Tristan Thompson vede Alexis Sanchez, calciatore del Manchester United, e la sciatrice americana Lindsey Vonn. Davanti a Naomi anche lo snowboarder Shaun White, il professionista di arti marziali Khabib Nurmagomedov e il cestista dei Toronto Raptors Kawhi Leonard. Dopo la Osaka, a chiudere la top 10, il calciatore del Barcellona Philippe Coutinho, l’altro professionista delle arti marziali, Conor McGregor e l’attaccante del Tottenham, Harry Kane. La Osaka è stata anche la seconda personalità femminile più ricercata in Giappone e la nona atleta negli Stati Uniti.

Altri tennisti hanno raggiunto posizioni di vertice nelle classifiche del loro Paese. Juan Martin del Potro è stato lo sportivo più ricercato su Google in Argentina e il terzo personaggio in senso assoluto. Kevin Anderson ha avuto un impatto simile su Google Sudafrica e Simona Halep è risultata quinta fra tutte le ricerche nella sua Romania e terza fra i personaggi pubblici. Inoltre, ha creato uno straordinario interesse nel tennis con eventi legati al nostro sport che hanno occupato dal secondo al sesto posto nella classifica dei top sport events dell’anno. Kiki Bertens è stata la settima persona più ricercata in Olanda, mentre Federer, Nadal e Djokovic non hanno occupato posizioni di rilievo (ricordiamo che i dati mettono a confronto quelli del 2018 con quelli del 2017) ma hanno contribuito a informarsi su alcuni tornei: in Svizzera, Wimbledon è stato il terzo evento sportivo, l’Australian Open il quinto. In Spagna, Wimbledon ha occupato la seconda posizione, seguito dallo US Open, con Roland Garros in ottava posizione. In Serbia invece, Wimbledon ha chiuso in sesta posizione, l’Australian Open in decima.

L’evento col maggior numero di ricerche è dunque Wimbledon, ottavo anche in Gran Bretagna e nella top 10 di altri paesi come Croazia, Repubblica Ceca e India. Roland Garros è invece tra i Primi Dieci in Olanda e lo US Open in Australia, grazie anche al successo di John Millman su Roger Federer. Da notare che alcuni grandi successi, come quello di Caroline Wozniacki a Melbourne e Angelique Kerber a Wimbledon, sorprendentemente non appaiono nelle maggiori ricerche dei loro rispettivi paesi.

In Italia, il personaggio più ricercato è stato Sergio Marchionne, seguito da Cristiano Ronaldo e Fabrizio Frizzi. A livello di eventi, al primo posto i Mondiali di calcio (nonostante l’assenza della nazionale azzurra), quindi le elezioni del 4 marzo e poi il Festival di Sanremo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA