BANDA ROSSA

Emozione Sonego a Melbourne: battuto Robin Haase!

0

Pliskova e Kuznetsova vincono annullando match point

Karolina Pliskova e Svetlana Kuznetsova conquistano i primi punti del girone bianco sconfiggendo in tre set Muguruza e Radwanska... di ROBERTA LAMAGNI
Pliskova e Kuznetsova vincono annullando match point
25 ottobre 2016

Pliskova e kuznetsova vincono annullando match point

di Roberta Lamagni - foto Getty Images

 

Imprevedibilità fino all'ultimo 15. La seconda giornata delle Wta Finals ha regalato emozioni e colpi di scena, chiudendosi con i successi in tre set di Karolina Pliskova su Garbine Muguruza e Svetlana Kuznetsova sulla detentrice del titolo, Agnieszka Radwanska.

 

Nel primo match di giornata, non è bastato l'avvio convincente della polacca per fermare il buon momento della "Kuzne". Il trasferimento in extremis a Singapore, dopo il successo di Mosca che le ha regalato il pass per le Finals, deve essersi fatto sentire. Sotto 4-1 nel primo set, Sveta è riuscita a recuperare e ad aggiudicarsi il parziale, nonostante un gioco falloso e sprecone. La russa accusa la stanchezza, alternando buone giocate ad errori ingenui. E questo sembra il leit motiv del match, con la polacca che approfitta dell'affaticamento dell'avversaria nel secondo e si aggrappa fino alla fine alle sue magie, cui mancherà il trucco finale.

 

Al termine di una battaglia di 2 ore e 48', la statistica parla di 50 errori non forzati della russa contro i 32 della Radwanksa (7-5 1-6 7-5). Ad alleggerire la tensione, un divertente siparietto della russa, che al cambio campo del 2 a 1 del terzo set, estrae una forbice e si taglia un ciuffo di capelli. "Mi finivano negli occhi, mi davano fastidio. Non ho ancora visto il danno!" ha commentato scherzosamente a fine gara.

 

 

Più fisico e potente il secondo incontro in programma, ma con un andamento altrettanto alterno. L'esordiente Karolina Pliskova non tradisce in alcun modo la tensione, conquista il primo set con un agevole 6-2 puntando sulla brevità degli scambi e su un servizio devastante. Muguruza fatica ad ingranare. Chiede l'intervento di Sam Sumyk, e da lì cambia strategia. Gli scambi si allungano, le traiettorie si alzano e Garbine prende fiducia, migliorando in risposta. Si aggiudica il secondo parziale al tie break e sembra diretta verso la conquista del terzo: 4-0, 5-2, poi qualcosa si inceppa. Pliskova rientra in gara con il servizio e la paura di vincere fa il resto per Garbine. 6-2 6-7 7-5 il risultato finale.

 

Oggi tornano in gara le protagoniste del girone "rosso": Kerber-Halep alle 1330, Keys-Cibulkova a seguire. Le partite saranno trasmesse in diretta da SuperTennis (canale 64 del digitale e 224 della piattaforma Sky).  

 

 

 

Sposta