segui Tennis su:

Cerca nel sito

Pennetta ok, Errani e Vinci show

Flavia senza problemi contro la Kvitova. Sara e Roberta vincono contro pronostico e così sono quattro le azzurre al terzo turno...

di Michele Galoppini e Matteo Di Gangi, da TennisTeen.it - foto Getty Images

 

Dopo la Schiavone anche la Pennetta approda al terzo turno del primo torneo Premier Mandatory della stagione, nel primo match giocato dopo l'infortunio. Vittoria importante perché qui, Flavia, difende gli ottavi di finale dell'anno scorso.

 

Primo set che vede subito la numero uno azzurra scappare avanti di due break contro la Kvitova che però reagisce bene, ne recupera uno e si porta sotto 4-3. La Pennetta, forte della superiorità mostrata non ci sta, tiene il servizio e strappa nuovamente il servizio per il definitivo 6-3 Il secondo parziale comincia come era finito il primo: Pennetta avanti 2-0 subito con break. La ceca però, come aveva fatto nel primo, recupera annullando due palle del 3-0 e portandosi invece sotto 2-1 e, successivamente, col servizio, 2-2. Lo stallo resiste solo due game, infatti al settimo gioco, alla seconda occasione disponibile la brindisina allunga nuovamente, piazzando il break decisivo che la porterà al doppio 6-3 in un’ora di gioco.

 

In generale, molto bene l'azzurra al servizio con 7 ace, zero doppi falli e una discreta percentuale di prime. Bene anche nel conto delle palle break convertite, ben il 65%. Prossima avversaria sarà una tra la Shahar Peer e l'americana Bethanie Mattek.

 

Sara Errani e Roberta Vinci vincono due partite contropronostico e portano a quattro il numero delle azzurre al terzo turno. E l'Italia in rosa sogna. Le nostre ragazze dopo il grandissimo risultato di Melbourne si stanno ripetendo in quel di Indian Wells.

 

Partiamo dalla romagnola che affrontava Dominika Cibulkova (numero 29 del mondo), la Errani aveva già perso due settimane fa con la slovacca a  Monterrey, ma stavolta l'azzurra ha messo subito le cose in chiaro portandosi avanti per 4-1 nel primo set. La Cibulkova ha provato a reagire riuscendo a recuperare entrambi i break e impattando lo score sul 5-5; qui la zampata vincente della romagnola, che con un break nel dodicesimo gioco, si è portata a casa la prima frazione per 7-5.

 

Galvanizzata da questo primo set vinto l'azzurra ha continuato ad alzare il proprio livello di gioco e nel secondo parziale ha affondato il colpo decisivo nel nono game che le ha permesso di andare a servire per il match sul 7-5 5-4. Nessun timore e partita chiusa per Sara che, al terzo turno, aspetta la serba Jelena Jankovic, numero 9 del mondo e testa di serie numero sei.

 

Non è stata da meno Roberta Vinci che ha affrontato la slovacca Daniela Hantuchova (numero 22 del mondo). Partenza lenta per l'azzurra che si è ritrovata sotto per 0-3 con l’avversaria che sembrava padrona del campo. Ma Robertina, con un parziale di sei giochi consecutivi ha ribaltato la situazione conquistando il primo set.

 

Nel secondo set, a differenza del primo, partenza subito forte per l’azzurra che si è portata avanti di un break. Risanato lo strappo, la Hantuchova è riuscita momentaneamente a tornare in parità. Nel dodicesimo gioco, Roberta è riuscita a strappare nuovamente la battuta alla 27enne slovacca concludendo così il match per 6-3 7-5. Per lei al terzo turno ci sarà Yanina Wickmayer. Per adesso è grande Italia ad Indian Wells.

 


Tutto su:

Commenta con
Commenta con
AGGIORNA COMMENTI

Commenta la notizia