Muguruza già fuori, Radwanska si salva

Wimbledon perde Garbine Muguruza, che cede netto alla qualificata slovacca Cepelova. Agnieszka Radwanska salva tre match-points alla croata Konjuh. Si ritira Belinda Bencic. Bene Andy Murray, Kei Nishikori e Richard Gasquet. Ko Dominic Thiem... di FABIO BAGATELLA
Muguruza già fuori, Radwanska si salva
30 giugno 2016

Muguruza già fuori, radwanska si salva

di Fabio Bagatella - foto Getty Images

 

La regina di Parigi saluta Londra. Garbine Muguruza (tds 2) è la prima “grande” ad abbandonare il torneo di Wimbledon. La campionessa parigina e finalista londinese raccoglie cinque giochi (3-6 2-6) contro la qualificata slovacca Jana Cepelova (Wta 124). Prestazione ampiamente insufficiente per la spagnola, al cospetto di un'avversaria che sa sfruttare al meglio tutto quello che le viene concesso. Nel 2015 Cepelova aveva piazzato un altro colpo sull'erba britannica, battendo all'esordio Simona Halep.

 

Arriva ad un punto dalla sconfitta anche Agnieszka Radwanska, ma si salva. Aga recupera un match quasi perso contro Ana Konjuh. La croata, “giustiziera” all'esordio di Karin Knapp, sale 5-3 nel terzo set e non converte tre match-points, di cui due consecutivi sul 5-4 col servizio a disposizione, prima di cedere (2-6 6-4 7-9).

 

Negli altri incontri del tabellone femminile (parte bassa), quella che era presieduta da Muguruza, avanti Angelique Kerber (tds 4), Venus Williams (tds 8) e Madison Keys (tds 9). Le due statunitensi devono però ricorrere al terzo set. Nella sezione alta del main draw, invece, Eugenie Bouchard dà scacco matto alle speranze britanniche, facendo fuori Johanna Konta (tds 16), mentre Belinda Bencic (tds 7) si ritira.

 

In campo maschile, eliminazione a sorpresa di Dominic Thiem (tds 8). All'austriaco sono fatali tre tie-break contro Jiry Vesely. Restando nella parte bassa del tabellone, tutto tranquillo per Andy Murray (tds 2) e Richard Gasquet (tds 7): il britannico domina (6-3 6-2 6-1) Yen-Hsun Lu, cinese di Taipei, il francese cede un set (6-4 5-7 6-3 6-1) a Marcel Granollers. Nella parte alta, fuori David Ferrer (tds 13), che raccoglie otto giochi contro Nicolas Mahut e Gilles Simon (tds 16) ko contro Grigor Dimitrov; al terzo turno Kei Nishikori (tds 5) e David Goffin (tds 11).

 

GUARDA QUI TUTTI I RISULTATI

 

 


Sposta