0

Mladenovic: “Non ce l'avevo con la Garcia!”

La francese sostiene che il suo sfogo post-Fed Cup non era diretto alla sua compagna di doppio, assente contro la Svizzera. “L'egoismo” menzionato sarebbe stato un paragone tra Oceane Dodin e Amandine Hesse. C'è da crederle? Di sicuro ha parlato con la Garcia e le due sono regolarmente in tabellone a Dubai.
Mladenovic: “Non ce l'avevo con la Garcia!”
0
Riccardo Bisti
22 February 2017

“Meglio condividere una sconfitta con persone vere, attaccate alla maglia, e senza egoismo”. Questa frase è stata attribuita una decina di giorni fa a Kristina Mladenovic subito dopo la sconfitta della Francia di Fed Cup contro la Svizzera. Molti (tutti?) avevano pensato che ce l'avesse con Carolina Garcia, sua amica e compagna di doppio, che per il 2017 ha scelto di non giocare in Fed Cup. La faccenda ha avuto una certa risonanza, anche perché l'assenza di Caroline è stata probabilmente decisiva nella sconfitta di Ginevra. E ha messo in grande imbarazzo la Mladenovic, che - parole sue – ha immediatamente inviato un messaggio alla sua compagna, invitandola a concentrarsi sul torneo di Doha. “Poi le avrei spiegato tutto a Dubai”. Giunta negli Emirati, dove peraltro ha raccolto una bella vittoria contro la Pliskova (ma poi è inciampata negli ottavi contro Qiang Wang), la Mladenovic ha dato la sua versione dei fatti anche ai giornalisti.

LE PAROLE DELLA MLADENOVIC
“Vorrei chiarire che non ho mai menzionato la Garcia. Non mi riferivo a lei: ho semplicemente risposto a una domanda riguardo alle giocatici assenti. Ho paragonato Amandine Hesse con Oceane Dodin, altra giocatrice emergente che non ha mai giocato in Fed Cup. Aveva fatto da sparring e non aveva dato se stessa, non aveva contribuito a costruire qualcosa. Un atteggiamento ben diverso da quello di Amandine, che addirittura piangeva per essere in squadra. E' venuta con noi, ha fatto da sparring e ho pensato che per lei fosse terribile. Poi ha conquistato un posto nel quartetto titolare e ha giocato un match ufficiale. Ho visto come era orgogliosa per esserci riuscita. Insomma, non ho usato quelle parole verso Caroline perché quest'anno ha scelto di non giocare. Ovviamente mi dispiace e non sono d'accordo, ma lei ha sempre giocato per la Francia sin da inizio carriera.

LA COPPIA RESTA IN PIEDI
“Kiki” ha poi spiegato che le due si sono parlate a Dubai. Sembra che il chiarimento sia andato a buon fine, poiché il duo è regolarmente in tabellone in doppio (dove hanno passato il primo turno contro Golubic-Krystina Pliskova). Onestamente, la spiegazione della Mladenovic non sembra troppo credibile. Difficile pensare che alludesse davvero alla Dodin, anche perché l'assenza di Oceane non ha certo creato danni alla Francia. Al contrario, sarebbe stato ben più importante avere la Garcia. Ma la loro partnership tecnica è troppo efficace (e remunerativa...) per pensare di separarsi per una frase filtrata dalla stampa. Vedremo se i risultati continueranno a sorridere a Kiki&Caro.  


Sposta