BANDA ROSSA

Thomas Fabbiano si allena a Dubai con Roger Federer

0

Il nuovo amore di Simona Halep

Per la prima volta, alla rumena viene attribuita una love story. Un mese fa, la n.1 WTA è stata paparazzata a Portofino con l'ex giocatore Radu Marian Burbu, 34 anni. La relazione sarebbe iniziata dopo lo Us Open: lui le sarebbe stato vicino dopo la delusione, e avrebbero scoperto di avere tante cose in comune.
Il nuovo amore di Simona Halep
0
Riccardo Bisti
5 dicembre 2017

Sarà pure a secco di Slam, ma per Simona Halep è un momento eccezionale. Ha chiuso la stagione al numero 1 WTA, prima rumena di sempre, e sta ottenendo un mucchio di riconoscimenti. Nelle ultime ore è stata inserita al primo posto nella classifica delle donne rumene di maggior successo, stilata da Capital. La tennista ha superato due grandi personalità come Corina Cretu (Commissario dell'Unione Europea per la politica locale) e Anca Vlad, proprietaria di Catena. I grandi successi sul campo da tennis hanno fatto bene anche al suo portafoglio: nel solo 2017 ha intascato oltre 20 milioni di euro, entrando nella classifica delle persone più ricche del suo Paese. Per il quarto anno, la lista è guidata da Ion Tiriac, già patron del torneo di Madrid (anche se qualche maligno ha notato la sua assenza alla cerimonia che ha informato dell'imminente passaggio di consegne tra Manolo Santana e Feliciano Lopez). Il patrimonio di Tiriac è stimato in circa 1,7 miliardi. Ma ci sono cose che fanno oltre il denaro: ad esempio, l'amore. Sembra proprio che Simona lo abbia trovato. L'indiscrezione è trapelata circa un mese fa, quando è stata paparazzata per le strade di Portofino insieme a Radu Marian Barbu. La notizia ha scatenato i media rumeni: Barbu ha 34 anni ed è un ex tennista di discreto livello. Ha studiato negli Stati Uniti, vanta un best ranking al n. 1151 ATP ed è concittadino, nonché buon amico, di Adrian Ungur. I due hanno anche giocato qualche doppio insieme, senza ottenere grandi risultati. La conoscenza tra i due risalirebbe a diversi anni fa, anche perché Barbu è amico di Andrei Mlendea, uno dei primi maestri della Halep, ma si sarebbe trasformata in qualcosa di più dopo lo Us Open. Come ricorderete, la Halep ha perso al primo turno contro Maria Sharapova. Per lei fu un colpo durissimo: in quel momento, Barbu le è stato vicino e l'ha aiutata a superare la delusione. Parlando, hanno scoperto di avere molte passioni in comune... tra cui i bambini.

Il nuovo amore di Simona Halep

SPORTIVO E TENNISTA
Da lì, la proposta di Barbu di trascorrere una piccola vacanza insieme a stagione terminata, per conoscersi ancora meglio. La scelta è caduta su Portofino, ritenuto il posto ideale dove fare passeggiate in tranquillità. A giudicare dalle foto, è andato tutto bene. Da quando la notizia è diventata di dominio pubblico, fedele al suo carattere, la Halep non ha rilasciato commenti. Più loquace Barbu: inizialmente ha negato, anche davanti ai suoi amici, parlando soltanto di “amicizia”, salvo poi dire: “Via, lasciatemi in pace” quando gli avevano chiesto delle effusioni. In queste ore, ha rilasciato una brevissima dichiarazione, affermando che la coppia trascorrerà le vacanza a casa, “godendo del tempo insieme”. Al di là del gossip, sarà interessante verificare le ricadute sulla carriera della rumena. È la prima volta che il suo nome viene accostato a un fidanzamento più o meno ufficiale. Se da adolescenti può essere una distrazione, a 26 potrebbe anche essere un punto di forza. Allenata da Darren Cahill, ma con l'ausilio quotidiano di Andrei Pavel, nel 2018 punterà a vincere finalmente uno Slam, togliendosi di dosso l'etichetta di perdente. Il vantaggio di Barbu è che conosce il tennis: oltre a essere stato un buon giocatore (dunque potrebbe anche essere un valido sparring partner), attualmente dirige una scuola tennis per bambini e pare sia una persona di un certo spessore. Qualche anno fa, il coach della squadra presso la Texas Christian University lo aveva descritto così: “Un leader tranquillo, molto maturo e con un atteggiamento straordinario. Si tratta di un elemento chiave, qualcosa di cui abbiamo bisogno”. Tra l'altro, nel 2017 è stato anche direttore dell'Open Comesad BCR di Pitesti, torneo ITF da 25.000 dollari, vinto dall'argentino Hernan Casanova in finale proprio su Adrian Ungur. Chissà che la chiave per una nuova Simona Halep non passi dal cuore...

Il nuovo amore di Simona Halep
Sposta