BANDA ROSSA

San Pietroburgo: verso le 13.30 c'è Berrettini-Garcia Lopez

0

Sara Errani, occasione d'oro a Charleston!

Un buon rendimento e qualche eliminazione eccellente hanno spalancato a Sara Errani il tabellone del WTA di Charleston. Sulla terra verde del North Carolina, l'azzurra ha centrato le semifinali grazie a un buon successo sulla pittoresca Yulia Putintseva, russa naturalizzata kazaka. Sarita si è imposta con un convincente 7-6 6-1 e si giocherà un posto in finale contro Elena Vesnina (n. 85 WTA). Visto che l'altra semifinale vedrà impegnate Kerber e Stephens, sognare è lecito. Nella sessione serale di venerdì, Sarita è stata brava a vincere un primo set in cui le cose si erano messe male. Sotto 5-3 e 30-0, ha approfittato di qualche errore di troppo della Putintseva. Una volta arrivata al tie-break, la Errani ha mostrato tutta la sua classe e lo ha dominato, salvo poi passeggiare nel secondo set. Per giocarsi la finale dovrà battere la Vesnina, storica avversaria di doppio quando l'azzurra faceva coppia fissa con Roberta Vinci e la russa con Ekaterina Makarova. In singolare si sono affrontate solo una volta, nella finale di Budapest nel 2012, con successo in due set dell'azzurra.    WTA PREMIER CHARLESTON - Quarti di Finale Angelique Kerber (GER) b. Irina Camelia Begu (ROM) 6-2 6-3 Sloana Stephens (USA) b. Daria Kasatkina (RUS) 6-1 5-7 7-5 Elena Vesnina (RUS) b. Laura Siegemund (GER) 7-5 6-4 Sara Errani (ITA) b. Yulia Putintseva (RUS) 7-6 6-1
9 April 2016

Un buon rendimento e qualche eliminazione eccellente hanno spalancato a Sara Errani il tabellone del WTA di Charleston. Sulla terra verde del North Carolina, l'azzurra ha centrato le semifinali grazie a un buon successo sulla pittoresca Yulia Putintseva, russa naturalizzata kazaka. Sarita si è imposta con un convincente 7-6 6-1 e si giocherà un posto in finale contro Elena Vesnina (n. 85 WTA). Visto che l'altra semifinale vedrà impegnate Kerber e Stephens, sognare è lecito. Nella sessione serale di venerdì, Sarita è stata brava a vincere un primo set in cui le cose si erano messe male. Sotto 5-3 e 30-0, ha approfittato di qualche errore di troppo della Putintseva. Una volta arrivata al tie-break, la Errani ha mostrato tutta la sua classe e lo ha dominato, salvo poi passeggiare nel secondo set. Per giocarsi la finale dovrà battere la Vesnina, storica avversaria di doppio quando l'azzurra faceva coppia fissa con Roberta Vinci e la russa con Ekaterina Makarova. In singolare si sono affrontate solo una volta, nella finale di Budapest nel 2012, con successo in due set dell'azzurra. 

 
WTA PREMIER CHARLESTON - Quarti di Finale
Angelique Kerber (GER) b. Irina Camelia Begu (ROM) 6-2 6-3
Sloana Stephens (USA) b. Daria Kasatkina (RUS) 6-1 5-7 7-5
Elena Vesnina (RUS) b. Laura Siegemund (GER) 7-5 6-4
Sara Errani (ITA) b. Yulia Putintseva (RUS) 7-6 6-1


Sposta