30 agosto 2012

Clijsters saluta, big avanti tutta

Con un doppio 7-6 Laura Robson mette fine alla carriera di Kim. Pochi problemi per le favorite: Azarenka, Sharapova, Kvitova, Stosur e Li Na al 3° turno in due set ... di FABIO BAGATELLA

Clijsters saluta, big avanti tutta

di Fabio Bagatella - foto Getty Images

New York saluta Kim Clijsters (23). La 18enne Laura Robson (WTA 89) fa calare il sipario sulla doppia carriera della campionessa belga. Con lo score di 7-6 7-6 la giovane britannica spegne i sogni di mamma Kim tre volte regina a Flushing Meadows (2005, 2009 e 2010) ed imbattuta negli nella Grande Mela da 22 incontri.

Kim si “gioca” la vittoria la vittoria quando, nel primo set, sciupa prima un vantaggio di 5-2 e poi tre set-balls sul 6-5 (servizio Robson). Perso il successivo tie-break, si fa tutto più difficile per la belga. Dopo aver annullato due match-points nel dodicesimo game, è ancora il gioco decisivo ad esserle fatale: il rovescio tradisce Kim nell'ultimo punto della sua attività agonistica (in singolare, perchè in doppio è ancora in lizza). Il pubblico dell'Arthur Ashe, che l'ha sostenuta per tutto la partita, non può che tributarle il dovuto riconoscimento. Per Clijsters, 45 titoli Wta totali compresi 4 Majors e una vita tennistica mai sopra le righe, si apre una nuova carriera: quella di mamma a tempo pieno.

Ordinaria amministrazione per le altre favorite della parte alta del tabellone. A cominciare dalla leader mondiale Victoria Azarenka (1), ben decisa a migliorare il suo best newyorkese (gli ottavi del 2007). Dopo aver schiantato Panova all'esordio, la bielorussa annichilisce anche Kirsten Flipkens (WTA 133). L'unico sussulto della qualificata belga, battuta con un periodico 6-2, all'inizio del secondo set quando non converte due break-balls del possibile 3-1.

Ancora più netta la vittoria di Maria Sharapova (3): Lourdes Dominguez Lino (WTA 78) evita a stento il “cappotto”. Masha dovrà ora combattere contro la favola della wild-card locale Mallory Burdette (WTA 252). La 21enne che studia psicologia a Stanford e che si diletta con la racchetta più come amatrice che come professionista rifila infatti un secco 6-2 6-4 alla ceca Lucie Hradecka (WTA 69), guadagnandosi la sfida con la siberina.

Un po' meno agevole il successo di una terza pretendente al trono newyorkese, Petra Kvitova (5) che, opposta ad Alize Cornet (WTA 50), deve rimontare un break di svantaggio nel primo parziale. Avanti 4-3 40-30, la transalpina esce infatti dal match. La ceca s'impone 6-4 6-3.

Proseguono la loro marcia anche Samantha Stosur (7), Li Na (9) e Marion Bartoli (11). La campionessa in carica lascia tre giochi alla qualificata Edina Gallovits-Hall (WTA 135). La cinese regola con un doppio 6-4 Casey Dellacqua (WTA 92), rimontando da 0-4 nella seconda partita. La transalpina piega 7-5 al “terzo” Romina Oprandi (WTA 56).

Tra le teste di serie meno titolate proseguono la loro marcia Lucie Safarova (15), Nadia Petrova (19), Jie Zheng (28) e Varvara Lepchenko (31). Escono invece di scena Anastasia Pavlyuchenkova (17) e Yanina Wickmayer (25). Autrici dei due exploit le francesi Kristina Mladenovic (WTA 150) Pauline Parmentier (WTA 90).

 

Risultati secondo turno:

[1] Victoria Azarenka (Blr) b. [Q] Kirsten Flipkens (Bel) 6-2 6-2

Laura Robson (Gbr) b. [23] Kim Clijsters (Bel) 7-6(4) 7-6(5)

[3] Maria Sharapova (Rus) b. Lourdes Dominguez-Lino (Esp) 6-0 6-1

[5] Petra Kvitova (Cze) b. Alize Cornet (Fra) 6-4 6-3

[7] Samantha Stosur (Aus) b. [Q] Edina Gallovits-Hall (Rou) 6-3 6-0

[9] Na Li (Chn) b. Casey Dellacqua (Aus) 6-4 6-4

[19] Nadia Petrova (Rus) b. Simona Halep (Rou) 6-1 6-1

[31] Varvara Lepchenko (Usa) b. [Q] Anastasia Rodionova (Aus) 6-2 6-2

[28] Jie Zheng (Chn) b. [Q] Magdalena Rybarikova (Svk) 6-3 6-1

[WC] Kristina Mladenovic (Fra) b. [17] Anastasia Pavlyuchenkova (Rus) 6-1 6-2

[WC] Mallory Burdette (Usa) b. Lucie Hradecka (Cze) 6-2 6-4

[11] Marion Bartoli (Fra) b. Romina Oprandi (Sui) 6-2 1-6 7-5

[15] Lucie Safarova (Cze) b. Alexsandra Wozniak (Can) 6-3 4-6 6-2

[25] Yanina Wickmayer (Bel) b. Pauline Parmentier (Fra) 7-6(5) 6-3

Mandy Minnella (Lux) b. [Q] Kristyna Pliskova (Cze) 6-4 6-4

Anna Tatishvili (Geo) b. Sorana Cirstea (Rou) 6-7(5) 6-1 6-2

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA