BANDA ROSSA

Martedì azzurro: si parte alle 11 con Verdasco-Sonego (ST)

0

Ciao Wimbledon, ma si riparte con cinque tornei

Salutata una bella edizione dei Championships (che ha avuto l'appendice della finale femminile in chiaro su ZDF), i circuiti ATP-WTA ripartono con ben cinque tornei. SuperTennis li trasmetterà tutti, dando la priorità a Bastad e Umago. Tanto streaming e varie opzioni per non perdere neanche uno scambio.
Ciao Wimbledon, ma si riparte con cinque tornei
0
Riccardo Bisti
16 July 2018

Cinque anni fa, l'avventura di Sabine Lisicki a Wimbledon aveva esaltato la Germania tennistica. Per questo, la TV pubblica ARD aveva tentato in extremis un accordo per trasmettere in diretta la finale (poi perduta) contro Marion Bartoli. La trattativa con Sky Deutschland non andò in porto, poiché l'offerta fu ritenuta insufficiente. E pensare che si trattava della prima finale Slam con una tedesca dopo 14 anni. Detto che gli altri tre Slam sono trasmessi in chiaro (in Germania, Eurosport è un canale free), tre anni dopo non ci provarono neanche. La vittoria di Serena Williams contro Angelique Kerber fu trasmessa esclusivamente da Sky. Avevano sensazioni diverse per il 2018: con una trattativa-lampo, l'altro canale pubblico (ZDF) ha acquisito i diritti di trasmissione della finale femminile, ancora una volta Kerber-Williams. Sabato 14 luglio è stato un grande sabato per la TV pubblica tedesca, poiché si sono intrecciate la finale per il terzo posto dei Mondiali di Calcio (Belgio-Inghilterra) e la finale di Wimbledon, peraltro iniziata con oltre due ore di ritardo a causa dell'imprevista proseguzione di Djokovic-Nadal. A dare l'annuncio della trasmissione è stato il responsabile dei diritti sportivi di ZDF, Thomas Fuhrmann, trovando il favore e l'entusiasmo della federtennis tedesca (DTB). “Siamo lieti del fatto che tutti gli appassionati di tennis in Germania abbiano la possibilità di seguire una partita così importante – aveva detto il presidente Ulrich Klaus – il fatto che un'emittente pubblica abbia acquisito i diritti sottolinea la crescente importanza del tennis in Germania”.

Ciao Wimbledon, ma si riparte con cinque tornei

IN OLTRE DUE MILIONI FESTEGGIANO CON ANGIE
I risultati sono stati decisamente positivi, anche se il calcio ha spadroneggiato: Belgio-Inghilterra è stata seguita da 8,53 milioni di spettatori su ARD, con un impressionante 52,7% di share. Significa che un televisore su due era acceso su ARD. Il tennis ha coinciso col calcio per circa mezz'ora, visto che Kerber-Williams hanno giocato il primo punto alle 17.15. In media, la finale di Wimbledon ha fatto registrare 2,28 milioni di spettatori, con un buonissimo share del 13,6%. Ovviamente, diversi spettatori sono passati al tennis dopo la fine della partita di calcio: gli ultimi minuti della partita hanno fatto registrare 3,31 milioni di spettatori, con uno share del 20.9%. Non è la prima volta che ZDF segue con interesse Angelique Kerber: due anni fa, tutti i suoi match alle WTA Finals di Singapore furono trasmessi in chiaro. È stato un bel colpo per tutti gli appassionati, poiché ZDF trasmette in chiaro via satellite su Astra, ed è facilmente ricevibile in Italia, oltre ad avere una versione in HD di altissima qualità. Se è vero che l'intero torneo è stato visibile in chiaro sulla BBC, va detto che i canali della TV britannica trasmettono su un satellite (Astra 2) un po' più complicato da agganciare in Italia. D'altra parte, la presenza di giocatori locali nelle fasi finali di uno Slam genera l'obbligo “morale” (in alcuni casi addirittura di legge) di una trasmissione in chiaro. Visto che c'erano i due precedenti negativi, la vicenda tedesca meritava di essere menzionata. Nella speranza che, prima o poi, Sky Italia abbia il “problema” di un italiano o un'italiana in finale a Wimbledon.

Il circuito riparte con una settimana strapiena di eventi. In attesa della lunga estate del cemento americano, si gioca soprattutto sulla terra battuta per gli ultimi tornei “rossi”: gli uomini sono a Umago e Bastad, mentre le donne si ritrovano a Gstaad e Bucarest. L'ultimo evento erbivoro della stagione sarà il classico torneo di Newport. Sarà una cinquina per SuperTennis: il canale FIT possiede i diritti di tutti i cinque tornei. Il palinsesto originario prevede la priorità per Bastad e, in subordine, Umago. Dirette anche per gli altri tornei, soprattutto nel weekend. Inutile ricordare che, in presenza di partite con giocatori italiani, le cose potrebbero cambiare. Presenti anche diverse altre emittenti e i consueti streaming ufficiali, con un paio di note (comunque spiegate qui sotto): NON ci sarà lo streaming per il torneo WTA di Gstaad, che per avrà qualche passaggio sul canale in chiaro SFR Info.

ATP UMAGO
Si torna sulla terra battuta con gli ultimi tornei "rossi" prima che il circuito si trasferisca definitivamente sul cemento americano. Come tradizione, c'è una folta rappresentanza italiana nel bell'impianto croato, a due passi dal mare. SuperTennis offrirà in diretta tutti i match ripresi dalla TV, ad eccezione del primo quarto di finale (per lasciare spazio a Bastad). Ovviamente, con un italiano in campo, le cose cambierebbero.

Lunedì 16 luglio
SuperTennis - Pella-Daniel in diretta alle 17.30
HRT 2 - Diretta dalle 18.10 alle 19.32
SuperTennis - Cuevas-Djere in diretta alle 20
HRT 2 - Differita dall'1.52 alle 3.22
SuperTennis - Differita dalle 2 alle 6

Martedì 17 luglio
SuperTennis - Differita dalle 9 alle 11
SuperTennis - Un match in diretta alle 17.30
HRT 2 - Diretta dalle 17.15 alle 19.30
SuperTennis - Un match in diretta alle 20
HRT 2 - Differita dalle 00.25 all'1.55

Mercoledì 18 luglio
SuperTennis - Differita dalle 6 alle 7.30 e dalle 9.15 alle 11
SuperTennis - Un match in diretta alle 17.30
HRT 2 - Diretta dalle 17.15 alle 19.30
SuperTennis - Un match in diretta alle 20
HRT 2 - Differita dalle 00.25 all'1.55

Giovedì 19 luglio
SuperTennis - Differita dalle 6 alle 8.45 e dalle 9 alle 11
SuperTennis - Un match in diretta alle 17.30
HRT 2 - Diretta dalle 17.15 alle 19.30
SuperTennis - Un match in diretta alle 20
HRT 2 - Differita dalle 00.50 alle 2.20

Venerdì 20 luglio
SuperTennis - Differita dalle 5.45 ale 7.30 e dalle 9.15 alle 11
HRT 2 - Diretta dalle 17.15 alle 19.30
SuperTennis - Un quarto in diretta alle 20
SuperTennis - Un quarto in differita alle 22
HRT 2 - Differita dall'1 alle 2.30

Sabato 21 luglio
SuperTennis - Differita dalle 9.15 alle 11
SuperTennis - Prima semifinale in DIRETTA alle 17.30
HRT 2 - Prima semifinale in DIRETTA alle 17.15
SuperTennis - Seconda semifinale in DIRETTA alle 20
HRT 2 - Seconda semifinale in differita all'1.35

Domenica 22 luglio
SuperTennis - Finale in DIRETTA alle 20 (alle 21 inizierà la finale di Newport)
HRT 2 - Finale in DIRETTA dalle 20.05

La TV croata è piuttosto difficile da ricevere via satellite. Se in Croazia trasmette in chiaro sul terrestre, via satellite è visibile solo su Eutelsat a 16.0° est in quattro frequenze diverse, ognuna con un diverso sistema di codifica: Viaccess, VideGuard, Conax e Nagravision. Eccole nel dettaglio.
10.720 Pol. H SR 27.500 Fec ¾ (pacchetto OiV Zagreb, codificato in Viaccess)
11.470,75 Pol. H SR 30.000 Fec. ¾ (pacchetto Total TV, codificato in VideoGuard)
11.554 Pol. V SR 30.000 Fec 5/6 (pacchetto Direct2Home, codificato in Conax)
11.678,25 Pol. H SR 30.000 Fec. ¾ (paccetto Max TV, codificato in Nagravision 3)

Più semplice l'opzione streaming: Tennis TV sarà a Umago sin dal primo giorno e offrirà un totale di 13 partite: due al giorno fino al venerdì, poi semifinali e finale. I costi sono invariati: 14.99€ per un mese e 109.99€ per un anno. L'abbonamento, come sempre, si può sottoscrivere a QUESTO INDIRIZZO.

ATP BASTAD
La tappa svedese è tra i tornei estivi con maggiore tradizione. La compressione del calendario non gli ha dato una mano, ma tiene duro e ha sempre un buon campo di partecipazione, che quest'anno sarà impreziosito dal nostro Fabio Fognini. Da non dimenticare la presenza di Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego. SuperTennis seguirà il torneo sin da lunedì, mentre in Svezia è cambiata ancora una volta la TV detentrice dei diritti: da lunedì a venerdì, il torneo andrà su TV3 Sport (due match al giorno), mentre semifinali e finale saranno trasmesse dal canale generalista TV8.

Lunedì 16 luglio
SuperTennis - Berrettini-Mayer e Munar-Ruud in diretta dalle 13
SuperTennis - Differita dalle 22 alle 2

Martedì 17 luglio
SuperTennis - Differita dalle 6 alle 8
SuperTennis - Tre match in diretta dalle 11
SuperTennis - Differita dalle 22 alle 6 del giorno successivo

Mercoledì 18 luglio
SuperTennis - Differita dalle 7.30 alle 9
SuperTennis - Tre match in diretta dalle 11
SuperTennis - Differita dalle 22 alle 6 del giorno successivo

Giovedì 19 luglio
SuperTennis - Tre match in diretta dalle 11
SuperTennis - Differita dalle 19 alle 20 e dalle 4 alle 5.45

Venerdì 20 luglio
SuperTennis - Differita dalle 7.30 alle 9.15
SuperTennis - Tutti i quarti di finale in diretta dalle 11

Sabato 21 luglio
SuperTennis - Semifinali in DIRETTA alle 13

Domenica 22 luglio
SuperTennis - Differita dalle 10 alle 11.30
SuperTennis - Finale in DIRETTA alle 14
SuperTennis - Finale in differita alle 23

Ecco le frequenze dei canali host broadcaster di questo torneo.
TV8 / INTELSAT a 0.8° ovest – 11.278 Pol. V SR 25.000 Fec.3/4 (pacchetto Canal Digital Nordic, codificato in Conax)
TV3 Sport / INTELSAT a 0.8° ovest – 10.809 Pol. V SR 25.000 Fec. ¾ (pacchetto Canal Digital Nordic, codificato in Conax)

Molto buona la copertura streaming di Tennis TV, che offrirà tutti i match sul Centrale sin da lunedì, per un totale di 22 partite: due lunedì, quattro al giorno fino a venerdì, semifinali sabato ed entrambe le finali domenica (doppio alle 12, singolare alle 14)

ATP NEWPORT
Messo in archivio Wimbledon, c'è ancora un po' di erba nel circuito ATP. Come tradizione, si gioca a Newport, presso il club della Hall of Fame. Come tradizione, il sabato delle semifinali sarà anche quello della cerimonia di induzione. Quest'anno toccherà a Michael Stich ed Helena Sukova. Il torneo sarà trasmesso sin dal primo giorno su Tennis Channel, a partire dalle 21 italiane. Come è noto, Tennis Channel può essere ricevuto legalmente in Italia abbonandosi a qualche pacchetto della TV americana. SuperTennis offrirà qualche match a partire dai quarti, ma il sistema più semplice per seguire il torneo sarà lo streaming ATP.

Lunedì 16 luglio
Tennis Channel - Diretta dalle 21 all'1

Martedì 17 luglio
Tennis Channel - Diretta dalle 20 all'1

Mercoledì 18 luglio
Tennis Channel - Diretta dalle 20 all'1

Giovedì 19 luglio
Tennis Channel - Diretta dalle 20 a mezzanotte

Venerdì 20 luglio
SuperTennis - Un quarto in diretta alle 19 (possibile interruzione alle 20 per Umago)
Tennis Channel - Diretta dalle 20 a mezzanotte

Sabato 21 luglio
SuperTennis - Differita dalle 6 alle 9
Tennis Channel - Semifinali in DIRETTA alle 20
SuperTennis - Una semifinale in DIRETTA alle 22
SuperTennis - Una semifinale in differita alle 2

Domenica 22 luglio
SuperTennis - Differita dalle 6 alle 8
Tennis Channel - Finale in DIRETTA alle 21
SuperTennis - Finale in DIRETTA alle 21 (possibile inizio ritardato per concomitanza con Umago)

Rispetto allo scorso anno rimane invariata la copertura streaming di Tennis TV con 21 partite, sin da lunedì. La novità è la copertura di Tennis Channel sin dal primo giorno, mentre le produzione internazionale scatterà dai quarti di finale.

Ciao Wimbledon, ma si riparte con cinque tornei

WTA BUCAREST
SuperTennis offrirà anche le fasi finali della tappa rumena. Le immagini arriveranno a partire da giovedì sera, ma la priorità sarà per altri eventi. Domenica pomeriggio, tuttavia, ci sarà spazio per la diretta della finale. La copertura migliore, ancora una volta, sarà garantita dai britannici i BT Sport, di gran lunga il canale migliore per il circuito femminile (ma solo per quello). A produrre il torneo, la pay-tv rumena DIGI SPORT, canale che offre spesso contenuti pregiati, non solo tennistici. La copertura sarà integrale e perfettamente uguale a quella di BT Sport.

Lunedì 16 luglio
BT Sport 2 e Digi Sport 2 - Diretta dalle 13 alle 19
BT Sport 2 e Digi Sport 2 - Un match in diretta alle 19.30

Martedì 17 luglio
BT Sport 1 - Differita dalle 11 alle 13
BT Sport 1 e Digi Sport 2 - Diretta dalle 13 alle 19
BT Sport 1 e Digi Sport 2 - Un match in diretta alle 19.30

Mercoledì 18 luglio
BT Sport 1 - Differita dalle 11 alle 13
BT Sport 1 e Digi Sport 2 - Diretta dalle 13 alle 19
BT Sport 1 e Digi Sport 2 - Un match in diretta alle 19.30

Giovedì 19 luglio
BT Sport 1 - Differita dalle 12 alle 14
BT Sport 1 e Digi Sport 2 - Diretta dalle 14 alle 21.30
SuperTennis - Differita dalle 22 alle 4

Venerdì 20 luglio
Digi Sport 2 - Quarti in diretta dalle 14
BT Sport 2 - Quarti in diretta dalle 14
SuperTennis - Differita da mezzanotte alle 6

Sabato 21 luglio
Digi Sport 2 e BT Sport 3 - Semifinali in DIRETTA alle 14
SuperTennis - Prima semifinale in differita alle 4

Domenica 22 luglio
SuperTennis - Seconda semifinale in differita alle 8
SuperTennis - Finale in DIRETTA alle 16
Digi Sport 2 e BT Sport ESPN - Finale in DIRETTA alle 16

Digi Sport 2 Romania trasmette su Intelsat a 0.8° ovest, fa parte del pacchetto Digi TV ed è oscurato in Nagravision 3. Come è noto, BT Sport si trova su Astra 2 a 28.2° est, fa parte del pacchetto Sky Digital ed è oscurato in VideoGuard.

A differenza di Gstaad, per il torneo rumeno non mancherà l'offerta streaming di WTA TV, sempre completa e puntuale per i fanatici del tennis in gonnella. Al costo di 8.93€ per un mese e 67.05€ per un anno (l'abbonamento si può sottoscrivere a partire da QUESTO INDIRIZZO) si possono vedere quasi tutti i match del circuito WTA, praticamente da tutti i campi. Questa è l'offerta per Bucarest.

Lunedì 16 luglio: Campo Centrale, Grandstand
Martedì: 17 luglio: Campo Centrale, Grandstand, Campo 4
Mercoledì 18 luglio: Campo Centrale
Giovedì 19 luglio: Campo Centrale
Venerdì 20 luglio: Campo Centrale
Sabato 21 luglio: Campo Centrale
Domenica 22 luglio: Campo Centrale

WTA GSTAAD
Come antipasto al torneo ATP, sulle montagne di Gstaad si gioca un torneo WTA. Come sempre, è garantita la copertura della TV pubblica svizzera. Martedì e mercoledì sarà soltanto SRF Zwei (in lingua tedesca), peraltro con qualche passaggio in chiaro su SRF INFO, perché il canale principale seguirà il Tour de France. Giovedì arriverà il canale in lingua francese (RTS Deux), mentre quello in lingua italiana (RSI La 2) seguirà integralmente semifinali e finale. Come è noto, i canali svizzeri trasmettono sullo stesso satellite di Sky, ma la card è riservata ai soli residenti in Svizzera. Le ultime due giornate, tra dirette e differite, andranno anche su SuperTennis.

Martedì 17 luglio
SRF Info - Diretta dalle 17.30 alle 18.10
SRF Zwei - Diretta dalle 18.15 alle 18.40

Mercoledì 18 luglio
SRF Zwei - Diretta dalle 17.40 alle 18.40

Giovedì 19 luglio
RTS Deux - Diretta dalle 17.30 alle 19
SRF Info - Diretta dalle 17.30 alle 18.10
SRF Zwei - Diretta dalle 18.15 alle 18.40

Venerdì 20 luglio
RTS Deux - Diretta dalle 17.30 alle 20
SRF Zwei - Diretta dalle 17.45 alle 18.40

Sabato 21 luglio
SuperTennis - Prima semifinale in DIRETTA alle 11
RSI La 2 - Semifinali in DIRETTA alle 11
RTS Deux - Semifinali in DIRETTA dalle 11 alle 13.45 (poi spazio alla Formula 1)
SRF Zwei - Prima semifinale in DIRETTA dalle 11 alle 12
SRF Zwei - Seconda semifinale in DIRETTA alle 13
SuperTennis - Seconda semifinale in differita a mezzanotte

Domenica 22 luglio
SuperTennis - Finale in DIRETTA alle 11.30
RSI La 2 - Finale in DIRETTA alle 11.30
RTS Deux - Finale in DIRETTA alle 11.30
SRF Zwei - Finale in DIRETTA alle 11.30
SuperTennis - Finale in differita alle 18

I canali svizzeri trasmettono su Hotbird a 13.0° est, stesso satellite a cui si appoggia Sky. Significa che quasi tutte le parabole in Italia sono puntate in quella direzione. Tuttavia, i canali sono oscurati e la card è riservata esclusivamente a chi ha la residenza in Svizzera. Per i fortunati che riescono a riceverli, ecco i parametri. Come sempre, ricordiamo che RSI La 2 è visibile via digitale terrestre nelle zone d'Italia vicino al confine con la Svizzera.

SRF Zwei - 10.971 Pol. H SR 29.700 Fec. 2/3
RTS Deux – 10.971 Pol. H SR 29.700 Fec. 2/3
RSI La 2 HD – 11.526 Pol. H SR 29.700 Fec. 2/3
SRF INFO - 11.526 Pol. H SR 29.700 Fec. 2/3

Il torneo di Gstaad è uno dei pochissimi a non aver sottoscritto un accordo con WTA TV. Non ci sarà nessuno streaming ufficiale: l'unico modo per vederlo legalmente sarà in TV.

ATP CHALLENGER
Nonostante la ricca offerta del circuito ATP, il mondo Challenger non si ferma. L'estate dei tornei italiani è ormai entrata nel vivo e accoglie uno dei tornei meglio organizzati, laddove lo scorso anno si è aggiudicato il suo primo titolo Matteo Berrettini: San Benedetto del Tronto. A parte la tappa italiana, si gioca anche ad Astana (Kazakhstan), Gatineau (Canada) e Scheveningen (Olanda). Tutti i tornei saranno visibili in streaming sulla ben nota piattaforma offerta dall'ATP, legale e gratuita, tramite la piattaforma Live Stream. Il consiglio è sempre il solito: andare in HOME PAGE e scegliere il match desiderato. Quelli in diretta sono segnati in rosso, tutti gli altri sono archiviati e visibili.


Archivio guide tv

Sposta