Super Novak è tornato inDjokabile

Super Novak è tornato inDjokabile

La classifica dà ancora (per poco) ragione a Rafael Nadal, ma il tennis mondiale ha ritrovato il suo leader, e risponde al nome di Novak Djokovic. Il serbo trionfa anche a Shanghai, superando in finale Borna Coric, e sembra un parente stretto del giocatore capace di dominare in lungo e in largo fra 2011 e 2015.

Super Coric stende Federer e si guadagna Djokovic

Super Coric stende Federer e si guadagna Djokovic

Prestazione monumentale di Borna Coric nelle semifinali del Masters 1000 di Shanghai: il croato domina Federer con un doppio 6-4 e fa venire al pettine i tanti nodi visti in settimana nel tennis dello svizzero. "Non ho mai servito così in vita mia", dice Coric, rinato sotto la guida di Riccardo Piatti e pronto al duello con Djokovic, facile contro Zverev.

Federer vince, ma i dubbi restano

Federer vince, ma i dubbi restano

Roger Federer vince e conquista i quarti di finale a Shanghai, ma le sue prestazioni continuano a lasciare parecchie perplessità. Contro Bautista Agut si addormenta quando il successo sembra in cassaforte, e solo la classe e il cognome gli permettono di vincere un incontro che si complica parecchio. Per battere Nishikori servirà un altro Federer.

È un altro Nole: Cecchinato deve arrendersi

È un altro Nole: Cecchinato deve arrendersi

A poco più di quattro mesi dalla batosta del Roland Garros, sua ultima sconfitta in un torneo del Grande Slam, Novak Djokovic si vendica di Marco Cecchinato, lasciandogli appena quattro game negli ottavi a Shanghai. Sul cemento è un'altra storia, ma il torneo dell'azzurro resta incoraggiante. I prossimi mesi ci diranno se sarà stato una rondine o un nuovo inizio.

Federer blocca Medvedev e si gode Shanghai

Federer blocca Medvedev e si gode Shanghai

Supportato da un tifo molto acceso, lo svizzero non si fa sorprendere da uno dei giocatori più in forma del momento. Il campo veloce gli dà una mano e, dopo un match complicato, infila l'allungo decisivo in extremis. Adesso sfida Roberto Bautista Agut. “Mi aspetto parecchi scambi lunghi”. Avanti gli altri big: ok Del Potro, Zverev e Nishikori.

Certezza "Ceck": vale anche sul cemento

Certezza "Ceck": vale anche sul cemento

Marco Cecchinato sorprende a Shanghai: batte al tie-break del terzo anche Hyeon Chung, e conquista il suo primo ottavo di finale in un Masters 1000. Gli vale un posto fra i primi 20 del mondo (nono italiano dell'Era Open) e una sfida con Novak Djokovic, ma soprattutto gli consegna le sicurezze di cui aveva bisogno. Eliminato Seppi, fermato da Edmund.

Federer: “I raccattapalle vanno rispettati”

Federer: “I raccattapalle vanno rispettati”

Chiamato a dare un parere sul “Towelgate” con protagonista Fernando Verdasco, Roger Federer non getta la croce addosso allo spagnolo. Tuttavia, sottolinea l'importanza di rispettare il grande lavoro dei raccattapalle. Le Next Gen Finals sperimenteranno il portasciugamani. Nel frattempo, vanno fuori Thiem e Cilic.

Marco Cecchinato fa le prove da top-20

Marco Cecchinato fa le prove da top-20

Vittoria di qualità per Cecchinato all'esordio nel Masters 1000 di Shanghai: il palermitano cancella un match-point a Simon e lo brucia al tie-break del terzo set, risolto con un paio di rovesci meravigliosi. Resta il suo punto debole, ma quando funziona l'azzurro può fare grandi cose. Avanza anche Seppi che firma il 2-0 sulla Francia battendo Mannarino.

Tornano Roger e Nole, ma occhio a Del Potro

Tornano Roger e Nole, ma occhio a Del Potro

Sorteggiato il tabellone di Shanghai, ottavo Masters 1000 dell'anno. L'urna ha messo Federer e Del Potro dalla stessa parte, con la possibilità di un replay della semifinale dell'anno scorso. Djokovic ha un tabellone meno insidioso. Esordio ostico per Zverev, avversari francesi per Cecchinato e Seppi.

Federer, quindici traguardi in un solo torneo

Federer, quindici traguardi in un solo torneo

La vittoria al Masters 1000 di Shanghai ha regalato nuovi traguardi a Roger Federer. Battendo in finale Nadal, ha raccolto quindici primati e/o obiettivi di natura statistica: tra scontri diretti, agganci eccellenti, cifre tonde e speranze per il futuro, ecco l'eredità lasciata dal maxi-torneo cinese.

Altro che "Fedal", qui c'è solo Federer!

Altro che "Fedal", qui c'è solo Federer!

E menomale che il favorito, stavolta, non doveva essere lui. Un Federer meraviglioso annichilisce Nadal con la stessa trama delle altre sfide del 2017, ubriacandolo con un tennis velocissimo e super aggressivo, e conquista il Masters 1000 di Shanghai. Agguantato Lendl a quota 94 titoli nell'Era Open, davanti resta solo Jimmy Connors, a 109.

67 anni in due: la nuova via di Federer e Nadal

67 anni in due: la nuova via di Federer e Nadal

La finale-vintage di Shanghai certifica come le carriere dei tennisti possano durare sempre più a lungo. È proprio Roger Federer a individuare le ragioni che spingono ad andare avanti ben oltre i 30 anni. E poi dice la sua sull'Asia: “C'è un bel movimento, presto arriveranno i giocatori”.

Bravo Federer: la finale dei sogni è servita

Bravo Federer: la finale dei sogni è servita

Per un set e mezzo, Juan Martin Del Potro mette alla frusta un Federer non in giornata di grazia. La partita cambia in un eterno sesto game del secondo: Del Potro finisce stanco e nervoso con il pubblico e l'avversario, ma almeno è rientrato l'allarme per il problema al polso. Atto finale super: per la 38esima volta, sarà Federer-Nadal.

Nadal è prontissimo, ora tocca a Federer

Nadal è prontissimo, ora tocca a Federer

Il quarto "Fedal" del 2017 dista un solo match: Nadal gioca un ottimo match contro un buon Cilic, e conquista la seconda finale in carriera a Shanghai. Superato Andre Agassi (870) nei match vinti in carriera, prossimo obiettivo McEnroe (877). Ma prima c'è da pensare alla finale, sperando di trovare Federer. Stavolta il favorito non sarebbe lo svizzero.

Nadal, una settimana tra sorpassi e agganci

Nadal, una settimana tra sorpassi e agganci

Momento magico per Rafael Nadal: vincendo un match complicato contro Grigor Dimitrov, centra la semifinale a Shanghai e aggancia le vittorie complessive di Andre Agassi (870). Dovesse vincere il torneo, tornerebbe al comando nella classifica dei Masters 1000. Adesso sfida Marin Cilic.

Occhio, Del Potro ha ritrovato il rovescio!

Occhio, Del Potro ha ritrovato il rovescio!

L'argentino non avverte più dolore al polso: giocando più libero, batte Alexander Zverev e firma una delle sue migliori vittorie stagionali. È nei quarti a Shanghai e punta alla semifinale contro Federer. “Il mio obiettivo è stare bene: non penso a Londra, ma l'anno prossimo potrebbe essere interessante”.

Nadal va come un treno, Fognini può solo guardare

Nadal va come un treno, Fognini può solo guardare

Un Nadal tirato a lucido non lascia scampo a Fognini negli ottavi del Masters 1000 di Shanghai. All’azzurro basta una partenza lenta in entrambi i set per perdere il contatto, e arrendersi in appena 62 minuti. Il punteggio severo dice tutto: per battere questo Nadal serve molto più che nel 2015. Raramente ha giocato a questi livelli dopo lo Us Open.

Rafa Nadal verso un grande record (intanto Federer... )

Rafa Nadal verso un grande record (intanto Federer... )

Lo spagnolo è a pochi punti dalla matematica conquista del numero 1 ATP di fine stagione: chiuderebbe in vetta a nove anni dalla prima volta. Può insidiarlo solo Federer, la cui prima leadership risale al 2004. Comunque vada, sarà record. Shanghai: lo svizzero punta i 94 titoli di Lendl.

Shanghai sogna la finale Federer-Nadal

Shanghai sogna la finale Federer-Nadal

Sorteggiato il tabellone dell'ottavo Masters 1000 dell'anno: prime due teste di serie, Rafa e Roger potranno trovarsi soltanto in finale. Lo spagnolo ha un percorso quasi identico rispetto a Pechino, mentre Federer non ha avversari proibitivi. Molto interessante lo spicchio guidato da Zverev. In gara Fognini e Lorenzi.

Murray spreca, Djokovic trionfa

Murray spreca, Djokovic trionfa

Grande vittoria di Nole in una fantastica finale, finita 5-7 7-6(11) 6-3 per il serbo, che ha annullato cinque match point. 5° successo dell'anno per lui, il 33° in carriera... di DANIELE ROSSI

Djokovic vola in finale e Murray lo raggiunge

Djokovic vola in finale e Murray lo raggiunge

Nella prima semifinale Nole batte agilmente Berdych 6-3 6-4, Andy supera con un doppio 6-4 un deludente Federer, in pessima giornata al servizio. Sarà la rivincita degli Us Open... di DANIELE ROSSI di DANIELE ROSSI

Federer in rimonta, Djokovic e Murray in carrozza

Federer in rimonta, Djokovic e Murray in carrozza

Roger soffre ma alla fine batte Wawrinka e può festeggiare la 300esima settimana da numero 1. Nole liquida Lopez, Murray schianta Dolgopolov. Scontro Berdych-Tsonga nei quarti... di DANIELE ROSSI

Seppi parte bene, ora c'è Berdych

Seppi parte bene, ora c'è Berdych

Al Master 1000 cinese, Andreas batte in due set Berrer e al secondo turno aspetta il campione ceco. Sorpresa Haas che batte Almagro, bene Cilic, Dolgopolov, Gasquet e Dimitrov... di DANIELE ROSSI