Nole è tornato grande, ma senza il “guru”

Nole è tornato grande, ma senza il “guru”

In un'intervista alla stampa slovacca, Marian Vajda ha ammesso che l'uscita di scena di Pepe Imaz dal team Djokovic era tra le condizioni per il suo rientro. “Quando giochi devi pensare al tuo avversario, non a Buddha”. Quella chiamata dalla Repubblica Dominicana e le prime tracce del vero Nole.

Agassi: «mi sentivo parte dei problemi, non la soluzione»

Agassi: «mi sentivo parte dei problemi, non la soluzione»

In un'intervista col The Guardian, Andre Agassi entra nei dettagli che non hanno fatto funzionare la sua collaborazione con Novak Djokovic. Le incertezze del serbo, e il fatto che fosse restio a certi cambiamenti ritenuti necessari da Agassi, non hanno fatto nascere l'alchimia necessaria per andare avanti.

Djokovic torna alle origini? Si allena con Vajda

Djokovic torna alle origini? Si allena con Vajda

Nole è stato visto allenarsi a Marbella con Marian Vajda, storico coach abbandonato lo scorso maggio, dopo 11 anni di collaborazione. Non c'è l'ufficialità di un ritorno di fiamma, ma l'indizio è chiarissimo. Nel frattempo emergono i dettagli dell'addio alla coppia Stepanek-Agassi: la pensavano allo stesso modo, mentre "Nole" non era d'accordo.

Djokovic "rompe" anche con Stepanek

Djokovic "rompe" anche con Stepanek

Novak Djokovic ufficializza la rottura con Andre Agassi e rincara la dose: è già terminata anche la collaborazione con Radek Stepanek. Sembrava la figura giusta per riportarlo in alto, invece è durato appena quattro mesi (e soli tre tornei). A meno di un anno dall'addio a Marjan Vajda, Djokovic si trova ancora da solo, e in alto mare.

“Agassi ha mollato? Non sapeva cosa fare”

“Agassi ha mollato? Non sapeva cosa fare”

Piovono critiche sulla scelta di Novak Djokovic di farsi allenare da Andre Agassi. A collaborazione terminata, l'ex capitano di Davis Bogdan Obradovic auspica il ritorno a un team che lo segua a tempo pieno. Molto severo l'ex giocatore Armenulic: “È stato Novak a rendere Agassi un coach: come avrebbe mai potuto dargli una mano?”

Addio Agassi-Djokovic: «spesso in disaccordo»

Addio Agassi-Djokovic: «spesso in disaccordo»

È terminata dopo meno di un anno la collaborazione fra Novak Djokovic e Andre Agassi, mai realmente decollata. I problemi di "Nole" e la carenza di risultati l'hanno resa l'ennesimo tentativo di rinascita andato male. "Ci ho provato, ma ci siamo trovati spesso in disaccordo", ha detto Agassi a ESPN. Col loro addio tramonta la moda dei supercoach.

Non era Djokovic. Il vero Nole è un'altra cosa

Non era Djokovic. Il vero Nole è un'altra cosa

Preoccupante sconfitta per l'ex numero 1 ATP: affoga in un mare di errori gratuiti e crolla alla distanza contro il giapponese Taro Daniel. “Non avevo ritmo, ho sbagliato troppo, credo che faccia parte del momento che sto vivendo”. Rientrato a tempo di record dopo l'operazione, ha commesso ben 61 errori gratuiti. Ma il suo atteggiamento remissivo ha fatto impressione.

La fasciatura sospetta di Novak Djokovic

La fasciatura sospetta di Novak Djokovic

Nella giornata di giovedì Novak Djokovic è stato avvistato (e fotografato) alla Rennbahnklinik di Muttenz, rinomato centro di medicina sportiva nei pressi Basilea. Ha la mano destra fasciata, e secondo il quotidiano Blick si sarebbe sottoposto a una non meglio specificata operazione. Tuttavia, vien da escludere si tratti dell'intervento al gomito che ha provato a evitare in tutti i modi.

Djokovic torna, vince e fa ben sperare

Djokovic torna, vince e fa ben sperare

A 181 giorni dal ritiro dal torneo di Wimbledon, Novak Djokovic è tornato a giocare un match, nel classico torneo d'esibizione del Kooyong Lawn Tennis Club. La vittoria per 6-1 6-4 su Dominic Thiem ha mostrato una situazione positiva, che dovrebbe convincerlo a partecipare all'Australian Open. Nelle prossime ore la decisione.

"Nole" è pronto per tornare a dominare

"Nole" è pronto per tornare a dominare

A 170 giorni dal suo ultimo match, Novak Djokovic tornerà in gara venerdì nel torneo-esibizione di Abu Dhabi, vinto già tre volte. In un'intervista a tutto tondo con Sport360 il campione di Belgrado parla chiaro: "Non sarei onesto - dice - se nascondessi di puntare al numero uno del mondo, e a vincere di nuovo i tornei del Grande Slam".

Djokovic-Stepanek: manca solo l'ufficialità

Djokovic-Stepanek: manca solo l'ufficialità

Secondo i media cechi, il serbo avrebbe già raggiunto l'accordo per farsi allenare dall'ex n.12 ATP, ritiratosi appena una settimana fa. I due si conoscono bene e hanno sempre avuto un ottimo rapporto. La voce su una possibile partnership circolava già da mesi. Nel frattempo, Radek ha ripreso a frequentare l'ex moglie Nicole Vaidisova.

Djokovic torna ad allenarsi, e sul nuovo coach…

Djokovic torna ad allenarsi, e sul nuovo coach…

A oltre quattro mesi dal ritiro di Wimbledon, Novak Djokovic ha ripreso la racchetta in mano, nella sua Belgrado. I problemi al gomito sembrano alle spalle, ma per il momento non si sa molto di più. Nel frattempo, aumentano le voci sulla possibilità di vedere presto Radek Stepanek (fresco di ritiro dal tennis giocato) sulla panchina dell'ex numero 1 ATP.

Il doloroso addio di Radek Stepanek

Il doloroso addio di Radek Stepanek

I rischi dopo l'operazione alla colonna vertebrale hanno spinto al ritiro Radek Stepanek. “Dopo aver lasciato il mio trainer, ho avvertito un improvviso senso di vuoto”. Resterà nel tennis e mancherà a tutti, dagli amanti del bel tennis fino... alle colleghe. Eroe della Davis ceca, secondo Djokovic aveva le migliori volèe del tour.

Suggestione Stepanek per Djokovic

Suggestione Stepanek per Djokovic

Dalla Serbia rimbalza un'indiscrezione: l'istrionico ceco potrebbe affiancare Andre Agassi nella gestione di Novak Djokovic. I due hanno sempre avuto un ottimo rapporto, fatto di complimenti reciproci. Fosse vero, tuttavia, Stepanek dovrebbe rinunciare alla sua rincorsa ai record di longevità.

Stepanek, che sfortuna! Altra operazione

Stepanek, che sfortuna! Altra operazione

Non conosce pace la carriera di Radek Stepanek: già vittima di parecchi infortuni, l'ex top-10 salterà i prossimi tre mesi perchè si è sottoposto a un intervento chirurgino alla schiena. “Il problema era cronico, ho deciso di operarmi perché voglio allungare la mia carriera”.

Arnaboldi e Stepanek fuori, Soeda avanti

Arnaboldi e Stepanek fuori, Soeda avanti

Nel primo turno del Challenger di Bergamo, Andrea Arnaboldi cede a Kudryavtsev mentre Radek Stepanek va ko con Berrer. Buon debutto di Go Soeda contro Andreas Beck...

Sonego illumina il Challenger di Bergamo

Sonego illumina il Challenger di Bergamo

Scattate le qualificazioni al Challenger di Bergamo: ok Sonego, Marcora e Trevisan; Berrettini sciupa un match-ball. Nel tabellone principale sorteggi duri per Mager, Arnaboldi, Gaio. Un qualificato per Donati e Berrer-Stepanek...

Stepanek a Bergamo

Stepanek a Bergamo

Il Challenger di Bergamo piazza il colpo Radek Stepanek, che ha accettato la wild card degli organizzatori. Il 37enne ceco, che secondo Djokovic gioca la miglior volée del circuito, è in finale a Melbourne nel doppio...

Il ritorno di Stepanek

Dopo sette mesi di lontananza dal circuito ATP, il veterano ceco ha deciso di scendere in campo a Sarasota...