Monte Carlo riparte (forte) dall'Italia

Monte Carlo riparte (forte) dall'Italia

La sede milanese di Sergio Tacchini ha ospitato la presentazione “italiana” del Monte Carlo Rolex Masters. Si giocherà dal 13 al 21 aprile e sarà l'edizione numero 113 di un torneo in attivo. Previste migliorie per i giornalisti e un aumento di montepremi. Nel 2018 c'è stato il tutto esaurito da martedì: si vuole fare ancora meglio.

I Re della terra del Principe

I Re della terra del Principe

Grazie a una location senza pari, il Masters 1000 di Monte Carlo è uno degli appuntamenti più amati dell'intero circuito mondiale. Il dominio di Rafael Nadal ha reso scontata la parte sportiva, ma a livello di fascino il Country Club ha davvero pochi rivali. E diventa la cornice ideale per foto molto molto spettacolari.

Gli ostacoli di Rafa per la “Decima”

Gli ostacoli di Rafa per la “Decima”

Sorteggiato il tabellone del Masters 1000 di Monte Carlo: Nadal finisce nella parte bassa, quella di Novak Djokovic, dove trovano spazio anche Thiem e Zverev. Sembra più semplice il percorso di Andy Murray. Esordio durissimo per Fognini contro Carreno Busta, wild card per Seppi (che trova Sascha Zverev).