IL COACH ALLA BOUCHARD: «YOUR ATTITUDE FUCKED UP »

IL COACH ALLA BOUCHARD: «YOUR ATTITUDE FUCKED UP »

Michael Joyce si è rivolto in maniera piuttosto forte a Eugenie Bouchard durante un cambio di campo. Ma ha ottenuto il risultato sperato. Bouchard: «Una vittoria che abbiamo ottenuto insieme»

Le vacanze (di lusso) dei top players

Le vacanze (di lusso) dei top players

Anche per i top players è stato tempo di vacanze, al termine di una lunga stagione: ecco le immagini più belle postate nei loro profili Instagram: da Genie Bouchard a Sascha Zverev (con nuova fidanzata), da Caroline Wozniacki a Fognini& Pennetta e Mladenovic&Thiem. vacanze al top per i top players

La Bouchard fa un altro tentativo: Michael Joyce!

La Bouchard fa un altro tentativo: Michael Joyce!

Pochi giorni dopo la separazione con Johanna Konta, il tecnico americano trova un nuovo, affascinante, incarico: è in prova con Eugenie Bouchard. I due si sarebbero trovati a Tel Aviv e la canadese ha già vinto cinque partite di fila, come non le era mai accaduto nel 2018. È un caso o può essere una svolta?

Le bellissime di Wimbledon

Le bellissime di Wimbledon

Ormai giunto alle semifinali, il torneo femminile ha dato spazio a diverse giocatrici particolarmente avvenenti. Ma chi è la più bella di Wimbledon 2018? Oltre alle "solite" Sharapova e Bouchard, hanno conquistato il cuore degli appassionati anche altre giocatrici. Vediamo di chi si tratta.

Arriva la terra, e Sara è prontissima

Arriva la terra, e Sara è prontissima

Bell'esordio per Sara Errani sulla terra verde di Charleston: in un duello fra ex finaliste Slam, la romagnola la spunta con un doppio 6-4 contro Eugenie Bouchard, mostrando un tennis particolarmente competitivo. La stagione sul rosso sarà importante per capire le possibilità dell'azzurra di tornare in alto, e l'avvio non poteva essere più incoraggiante.

Giorgi-Errani, scatta la sfida per la leadership

Giorgi-Errani, scatta la sfida per la leadership

Per la prima volta dopo 8 mesi, Camila e Sara competono nello stesso tabellone. È l'inizio di una sfida a distanza che nei prossimi mesi stabilirà la leader azzurra. Attualmente la classifica premia la Giorgi (che è partita bene, superando la Soler Espinosa), ma nella Race è avanti la Errani (attesa da Eugenie Bouchard).

Scrivi che la Bouchard è sexy? Fai sessismo!

Scrivi che la Bouchard è sexy? Fai sessismo!

Eugenie Bouchard parteciperà al torneo WTA di Bogotà: l'avevano annunciata come “la tennista più sexy del mondo”, ma sono piovute accuse di sessismo che hanno obbligato a rimuovere il post su Instagram. Quando la gogna del web dimentica che spesso l'avvenenza viene utilizzata come fonte di guadagno.

Anche Genie può perdere sponsor...

Anche Genie può perdere sponsor...

I cattivi risultati sul campo sono costati alcune sponsorizzazioni a Eugenie Bouchard. Inoltre, un paio di accordi non comunicati al manager John Tobias avrebbero causato l'uscita di scena dello stesso. Oggi la canadese si ritrova senza agente, senza un contratto per le racchette e quello per l'abbigliamento ai minimi termini.

Bouchard-USTA 1-0: adesso si ragiona sul risarcimento

Bouchard-USTA 1-0: adesso si ragiona sul risarcimento

Il Tribunale Federale di Brooklyn ha stabilito che l'incidente dello Us Open 2015 è al 75% colpa della USTA. La giocatrice non aveva elementi per sapere che non avrebbe dovuto mettere piede nella stanza. E non c'erano espliciti divieti. Scatta la seconda fase: l'entità del risarcimento.

Ma Genie poteva entrare o no in quella stanza?

Ma Genie poteva entrare o no in quella stanza?

Iniziato il processo a carico della USTA per la caduta di Eugenie Bouchard allo Us Open 2015, foriera di una ferita e di una commozione cerebrale. Per la prima volta, la giocatrice ha descritto l'accaduto. Il tema è chiaro: era autorizzata o meno ad entrare dove c'era un detersivo fortemente abrasivo?

La Halep inciampa nella sfortuna, ma si rialza

La Halep inciampa nella sfortuna, ma si rialza

La rumena si procura una brutta storta a una caviglia, ma vince ugualmente contro Destanee Aiava. “Ho sentito molto dolore, ma penso di poter continuare il torneo. Purtroppo mi succede spesso, ho le caviglie deboli”. Un tabellone complicato le proporrà Eugenie Bouchard al secondo turno. Con una rivincita da prendersi...

L'accesso ai club e il più scarso vincitore Slam

L'accesso ai club e il più scarso vincitore Slam

Non essendo socio, Jimmy Connors non entra al CT Bologna: come fare per rendere i circoli più inclusivi, pur tutelando i diritti dei soci? Il fascino dei campi pubblici, la causa di Eugenie Bouchard e le regole approvate dall'ITF. Tanto spazio per le vostre domande: il più scarso vincitore Slam, i match svolta-carriera e tanto altro...

“Farei un selfie con Putin e ho paura di... “

“Farei un selfie con Putin e ho paura di... “

Svetlana Kuznetsova ha concesso una lunga e interessante intervista ai russi di Sport Express: dalla stima per Simona Halep alla sua opinione sull'omosessualità, la n.12 WTA ha toccato mille argomenti e sentenzia: “La più sopravvalutata è la Bouchard, la più strana la Bartoli. La Sharapova può tornare in alto, ma allenamento e partite sono due cose diverse”.

Bouchard-USTA: processo a febbraio

Bouchard-USTA: processo a febbraio

Scatterà il 20 febbraio il processo a carico della USTA, presunta responsabile dell'incidente occorso nel 2015 a Eugenie Bouchard, caduta nella sala di fisioterapia dello Us Open: batté la testa procurandosi una lieve commozione cerebrale. Falliti tutti i tentativi di conciliazione. Tra i testimoni ci sarà anche Nick Kyrgios.

Il pozzo senza fondo di Genie Bouchard

Il pozzo senza fondo di Genie Bouchard

Tra appuntamenti via Twitter, polemiche con le colleghe e servizi fotografici, la canadese ha vissuto un 2017 disastroso. Le ambizioni non mancano, ma dalle sue parole traspare un certo appagamento. “Ho una vita fantastica e sono tra le top-100 nel miglior sport femminile al mondo”. Non esattamente lo spirito giusto per risalire...

Bouchard KO e senza più Hogstedt

Bouchard KO e senza più Hogstedt

Un virus contratto allo Us Open ha costretto la canadese a saltare tre tornei: lo scorso anno, di questi tempi, era n.49 WTA. Oggi è in 87esima posizione. Nel frattempo è terminata la su collaborazione con Thomas Hogstedt: da qualche settimana si fa seguire dall'italiano Roberto Brogin, che lavora per Tennis Canada.

Eugenie Bouchard si è allenata...con Agassi

Eugenie Bouchard si è allenata...con Agassi

Nei giorni scorsi Wimbledon, la canadese ha fatto un salto a Las Vegas. L'obiettivo era mettere un po' di massa muscolare con l'aiuto del guru Gil Reyes: già che c'era, si è fatta dare qualche consiglio da Andre Agassi. In tempi non sospetti, aveva detto di ammirare la sua capacità di tornare più forte di prima dopo essere crollato. Lei spera di fare altrettanto.

Preoccupazione Halep: a rischio il Roland Garros

Preoccupazione Halep: a rischio il Roland Garros

Oltre al titolo agli Internazionali d’Italia, la storta alla caviglia rimediata durante la finale potrebbe costare a Simona Halep anche la partecipazione al Roland Garros. La risonanza magnetica ha evidenziato una lesione a un legamento. “Farò il possibile, al momento è 50 e 50”. Nel frattempo, Genie Bouchard sembra aver già recuperato.

Azarenka punta Wimbledon, Kvitova anche

Azarenka punta Wimbledon, Kvitova anche

Wimbledon segnerà un paio di rientri eccellenti: Victoria Azarenka sta bene e ha cambiato programma: non rientrerà dal cemento americano, bensì dall'erba europea. Petra Kvitova non si è ancora cancellata da Parigi (“Sarà una decisione dell'ultimo momento”), ma punta ad essere al 100% per i Championships.

Djokovic-Agassi, Sharapova-Bouchard, le pre-quali...

Djokovic-Agassi, Sharapova-Bouchard, le pre-quali...

Puntata molto ricca insieme a Jacopo Lo Monaco e Vanni Gibertini. La nostra opinione sui temi “caldi” del momento: la presunta trattativa Djokovic-Agassi, gli esiti delle eterne pre-qualificazioni romane e la diatriba Bouchard-Sharapova. Perché le colleghe ce l'hanno così tanto con lei? Le vostre domande stimolano una bella riflessione su Andy Roddick.

Halep: “Auguri alla Bouchard? Non le parlo...”

Halep: “Auguri alla Bouchard? Non le parlo...”

La rumena, campionessa in carica al Mutua Madrid Open, non aveva augurato buona fortuna a Eugenie Bouchard prima del match contro la Sharapova. “Non le parlo e non ho niente da dire su di lei. E' diversa”. Già fuori 11 teste di serie su 16, torneo aperto a mille soluzioni.

Bouchard: “Maria non dovrebbe più giocare”

Bouchard: “Maria non dovrebbe più giocare”

Da Istanbul, dove ha raccolto l'ennesima sconfitta al primo turno, Eugenie Bouchard esprime tutto il suo disappunto per il ritorno della Sharapova: “Ha barato, e chi inganna non dovrebbe più giocatore. Accogliendola a braccia aperte, la WTA manda un messaggio sbagliato”. Masha è nei quarti a Stoccarda ma non rivela se prende un medicinale alternativo al meldonium. (Foto da Stoccarda di Ray Giubilo)

Piove sul bagnato per Eugenie Bouchard

Piove sul bagnato per Eugenie Bouchard

Mentre sul campo si è ridotta a giocare un torneo ITF (e ha perso male dalla Duval), Eugenie Bouchard è in apprensione per l'esito della battaglia legale contro la USTA per l'incidente di due anni fa a New York, quando scivolò negli spogliatoi e si procurò una commozione cerebrale. Falliti i tentativi di mediazione, adesso è lotta senza esclusione di colpi. E pare che sia scomparso un video...

Scommessa persa: Genie a cena con un fan

Scommessa persa: Genie a cena con un fan

Mai scommettere contro Tom Brady: Genie Bouchard l'ha imparato a proprie spese, durante l'ultimo SuperBowl, dando per certa la vittoria degli Atlanta Falcons. Un suo follower le ha proposto una cena in caso di vittoria dei Patriots, e ha avuto ragione lui. "Terrò fede alla mie parole", ha scritto Genie. Che ha subito ricambiato il follow su Twitter...

Il Tennis Italiano di Settembre è disponibile

Il Tennis Italiano di Settembre è disponibile

Il Tennis Italiano di agosto è in edicola e sulle piattaforme digitali. Anticipazioni, test, clinic e approfondimenti sono come di consueto la spina dorsale della rivista di tennis più antica al mondo (1929) che ogni mese racconta in modo puntuale e approfondito il mondo della racchetta ... di MAX GRASSI