Redazione - 05 febbraio 2019

FEBBRAIO 2019 IN EDICOLA

Cover dedicata a Lorenzo Musetti, il vincitore dell’Australian Open junior. Federico Ferrero è andato a casa di Riccardo Piatti, il Meccanico dei Campioni. E poi l’Aussie Open, l’intervista al capo degli arbitri Gayle Bradshaw, i test Wilson, Babolat e Head.

Il prossimo numero di Tennis Italiano, in edicola in questi giorni, è ricco di argomenti e novità. La cover story è dedicata a Lorenzo Musetti, fresco vincitore dell’Australian Open junior. Già di recente eravamo stati a casa sua per raccontare il suo mondo e le sue ambizioni; qui ci siamo focalizzati su ciò che lo aspetta adesso, la transizione al mondo pro, mai troppo semplice da affrontare. Con i numeri che spiegano le difficoltà. Per esempio, sapete cos’hanno combinato in carriera i numeri uno del mondo junior dagli anni 90 a oggi?

Oltre a un doveroso approfondimento sul primo Slam stagionale, Federico Ferrero è andato a Bordighera per passare una giornata con Riccardo Piatti nel suo Tennis Center. Ne è uscito un profilo perfino sorprendente sul Meccanico dei Campioni. E ancora, l’imprenditrice Maria Sharapova, la bella storia di Tseng, il numero uno junior del 2018, il reportage del nostro Direktor da Les Petits As di Tarbes, per i Campionati del Mondo under 14, fornitori ufficiali di campioni dal 1983, come amano ripetere. E ancora, gli insegnamenti di Toni Nadal (con qualche aneddoto curioso), la storia delle mitiche Nike di Johnny Mac, una bella intervista a Gayle Bradshaw, il capo degli arbitri ATP, una nuova sezione The Wish List e una nuova rubrica: che fine hanno fatto? Siamo partiti con Paolo Canè.

La parte tecnica con i consigli di coach Brian Dabul, quelli sulla parte atletica di Lorenzo Falco e sulla nutrizione della dott.ssa Federica Mastronardo. E ancora, il tanto atteso test della rivoluzionaria Wilson Clash, della Pure Drive agonistica e della Instinct di Maria Sharapova e Tomas Berdych, oltre alle scarpe Joma di Marco Cecchinato.

Stay tuned!

© RIPRODUZIONE RISERVATA